Translate

sabato 18 ottobre 2014

FENG SHUI IL PAESAGGIO

IL PAESAGGIO CINESE E' UN RIFLESSO DEL TAO, DOVE OGNI COSA FLUISCE SECONDO UN ORDINE NATURALE  E AOOSIEDE UN'ARMONIA INNATA.
A PROFONDE VALLATE YIN SI CONTRAPPONGONO VETTE TORREGGIANTI DI MONTAGNE YANG, AD ARIDE PIANURE YANG SI CONTRAPPONGONO ZONE PALUDOSE  YIN E A COLLINE ESPOSTE  AI VENTI SI CONTRAPPONGONO FORESTE VERDEGGIANTI
IL PAESAGGIO CINESE GRAZIE ALLA SUA VASTITA' E' SEMPRE  STATO UN PAESAGGIO MONTAGNA/ ACQUA  NON RAPPRESENTA SOLO L'ARMONIA INTRINSECA DELLA NATURA  MA ANCHE FRA CIELO E TERRA E UMANITA'
LE VETTE AVVOLTE NELLA NEBBIA SI PROTENDONO VERSO IL CIELO, LA FORZA ESTREMA DELL'UNIVERSO
LE MONTAGNE SONO SPESSO ROCCIOSE ED ESPOSTE AGLI ELEMENTI,SONO FONTI YANG SULLE ONTAGNE C'E' LA FONTE ENERGETICA DEI CORSI D'ACQUA  E DELLE CASCATE  CHE SCORRONO LUNGO I PENDII
IL RIGIDO YANG DELLE VETTE BATTUTE DAI VENTI  VIENE MITIGATODALLO YIN DELLE ACQUE PIU CALME  DEGLI AVVALLLAMENTI  ISOLATI E DEI BOSCHETTI OMBROSI
AI PIEDI DELLA MONTAGNA I  PENDII INIZIANO AD ADDOLCIRSI  PER DAR SPAZIO  ALLA TERRA ARABILE,  A ZONE FITTE DI VEGETAZIONE, A VILLAGGI  E TEMPLI
NEI TERRENI SITUATI PIU IN BASSO  LE FORZE YIN E YANG  RACCOLTE IN UN LAGHETTO  TRANQUEILLO O IN UN CAMPO  POSSONO ESSERE PIU FORTI
ED E' QUI CHE ENTRA IN GIOCO  L'ELEMENTO UMANO  CHE SI INTEGRA IN QUEST'ORDINE NATURALE 
I TEMPLI E LE CASE SONO COSTRUITI CON SASSI  LEGNO E ARGILLA  COTTA AL SOLE  I CAMPI SONO IRRIGATI DA ACQUA  CHE SCORRE DALLE MONTAGNE
QUINDI VI E' UN RAPPORTO TRA CIELO TERRA E UMANITA'
PURTROPPO  CON IL BISOGNO SEMPRE MAGGIORE DI COSTRUIRE ANCHE IN CINA IL  FENG SHUI  SI PRATICA SOLO  SU PICCOLA SCALA  SOPRATTUTTO SULLA DECISIONE DI DOVE COSTRUIRE UN EDIFICIO

Nessun commento:

Posta un commento