Translate

mercoledì 25 febbraio 2015

cosmetici fai da te - balsamo per le labbra (tipo burrocacao)

per 2 barattolini di crema da mettere sulle labbra

ingredienti
10 g di burro
5g di  cera d'api
15 ml di olio di mandorle
10 gocce di oli essenziali

dopo aver sterilizzato con alcol un recipiente dotato di beccuccio  mettetelo a bagnomaria  e fate sciogliere le cere e l'olio  usare i recipiente graduato  in modo da controllare via via che inserite  in successione il karitè la cera d'api e l'olio  sterilizzate anche il colino  e un piccolo recipiente  con il coperchio a vite
dovete essere bravi a far raffreddare il composto  quel tanto che basta per  non rovinare gli oli essenziali  quando li inserirete  non dovete esagerare  perché  il preparato troppo freddo  si solidifica e non si riesce più a inserire le essenze poi lasciate riposare  scoperto fino alla solidificazione  ecco fatto il balsamo  per le labbra  potete portarlo in borsetta e utilizzarlo quando serve

i cosmetici fai date - pomata per la cervicale

questa pomata cura la cervicale  d'inverno  quando è causata da stress o colpi di vento  che irrigidiscono  le vertebre  a livello della nuca  la cannella è calda  quindi è meglio non usare questa pomata per dolori di natura infiammatoria

ingredienti
8 g di cera d'api
40 g di oleolito di arnica
9 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano 
 6 di olio  essenziale di cannella

sciogliere la cera insieme all'olio  vegetale  a fuoco lentissimo  in fase di raffreddamento aggiungere gli oli essenziali
gli oleiti si trovano in erboristeria  derivano dalla macerazione  della pianta in olio  anziché con olio
ottenuta  una pomata versatela in vasetti  di vetro bianco o scuro  rimescolate  di tanto in tanto  fino al completo raffreddamento

domenica 8 febbraio 2015

via la stanchezza dal viso in 10' - rimedi casalinghi

stress abitudini sbagliate  diete o assunzione di farmaci
oppure una giornata intensa e alla sera il viso non si può dire certo che sia fresco e rilassato
a volte basta una notte di riposo  coricandosi e dormendo per 8 ore di fila
ma capita anche di avere una serata speciale una cena alla quale non si vuole mancare  e si desidera arrivare in perfetta forma  senza segni di stanchezza

ricette casalinghe

sono molto efficaci  e vi aiutano  a risolvere il problema
la stanchezza dagli occhi si cancella con le bustine di tè immerse in acqua tiepida  strizzate bene  e applicate sugli occhi chiusi e ben struccati
borse e occhiaie si riducono notevolmente  poi togliete le bustine  applicate una crema idratante  e procedete al make up
se il problema sono piccole rughe intorno agli occhi  spesso causate dal tempo davanti al computer mettete in freezer un paio di cucchiaini o due dischetti di  cotoni imbevuti di tonico per 10'  poi  sdraiati e con gli occhi chiusi appoggiate la parte convessa dei cucchiaini  o i dischetti sotto gli occhi facendo aderire bene per 1 minuto  l'effetto anti stanchezza è immediato

la pulizia quotidiana del viso - i prodotti giusti

la zona T 
nell'arco della giornata  sulla superficie epidermica si accumulano cellule morte e sebo  che se non vengono eliminati sono  responsabili  di un colorito spento  in alcune zone lucido in altre addirittura grigiastro.
in caso di pelle  mista poi c'è un parte  del viso più grassa di altre è la cosiddetta zona t che comprende il mento  naso e fronte 
per verificare l'eccesso di sebo  fate questo test appoggiate una velina  da strucco  sul viso e premete  leggermente dopo alcuni secondi toglietela  e osservatela  se  ci sono macchie di unto nella parte centrale  e non ai lati la vostra pelle è mista  a questo punto potete scegliere i prodotti giusti

sia  il latte detergente che il prodotto da risciacquo vanno  applicati con un leggero massaggio 
se avete la pelle mista il detergente va emulsionato con un po' di acqua  per renderlo più delicato sulla pelle
iniziate dalla parte centrale del viso  quella grassa e distribuite il prodotto  con piccoli movimenti circolari  delle dita poi eliminatelo con un dischetto di cotone meglio ancora con una spugnetta  se volete  una pulizia più profonda o con dell'acqua tiepida infine ripetete l'operazione  più rapidamente questa volta su tutto il viso  collo compreso
stessi gesti  anche con il prodotto  con microgranuli  che richiede solo più delicatezza nell'applicazione  da evitare il contorno occhi  e della bocca che possono irritarsi  eccessivamente

soluzione per ogni esigenza
non è solo questione di pelle ma anche di abitudine  i detergenti sono di vario tipo

latte detergente
se la vostra pelle non sopporta le aggressioni dell'acqua  se è delicata e volete un prodotto  che la mantenga morbida e idrata

detergente liquido
da risciacquare se non potete fare a meno del getto di acqua sul viso  come gesto di pulizia  (anche in versione gel)

prodotti con microgranuli
da usare a giorni alterni  per pulire più in profondità ed eliminare  di pori l'eccesso di sebo e le cellule morte

ATTENZIONE ALL'ACQUA
anche dopo il latte detergente si può ultimare la pulizia con un po' di acqua l'importante è che sia tiepida   se troppo fredda o troppo calda  può creare danni alla pelle  che vanno dalla comparsa di capillari  a fastidiosi arrossamenti  e irritazioni
se l'acqua del rubinetto è troppo aggressiva sostituitela con acqua termale  spray utile per rinfrescare la pelle in viaggio

ATTREZZI DEL MESTIERE
in alcune zone è più difficile  eliminare le  impurità nelle pieghe ai lati del naso  per esempio o in corrispondenza delle sopracciglia
procuratevi una spugnetta ruvida per il viso e  dopo averla inumidita passatela su queste parti  più sensibili  usate una spugnetta naturale
attenzione  per evitare che i batteri ristagnino  nelle spugne lavatele bene con acqua e sapone  dopo ogni utilizzo  e lasciatele asciugare all'aria