Translate

martedì 30 settembre 2014

INSALATA ALLA CILENA

INGREDIENTI
300G. DI CECI
80 G. DI GROVIERA
2 CIPOLLE
2 UOVA SODE
2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE
I SUCCO DI UN LIMONE
1 CUCCHIAIO DI PREZZEMOLO TRTATO
SALE E PEPE

METTERE I CECI GIA' COTTI IN UN'INSALATIERA
TAGLIARE LE CIPOLLE A FETTINE IL GRUVIERA A DADINI  UNIRE IL TUTTO AI CECI
VERSARE IN UNA TERRINA IL SUCCO DI LIMONE IL SALE E IL PEPE  L'OLIO E MESCOLARE BENE  VERSARE SULL'INSALATA E DECORARE CON
UOVA SODE

FINOCCHI GRATINATI

INGREDIENTI
1 KG DI FINOCCHI
3 DL DI LATTE MAGRO
1 CUCCHIAIO DI FARINA
40 G. DI GRANA GRATTUGIATO
SALE


TAGLIATE I FINOCCHI A PICCOLI SPICCHI FATELI CUOCERE AL VAPORE 
METTERLI IN UNA PIROFILA
 STEMPERATE LA FARINA NEL LATTE  FATE CUOCERE A FUOCO MODERATO FINCHE' IL COMPOSTO AVRA' PRESO  LA CONSISTENZA DI UNA CREMA SALATE UNITEVI IL GRANA
VERSARE IL COMPOSTO SUI FINOCCHI E FATE GRATINARE

VIAGGIARE NELLO SPAZIO

L'IDEA DI VIAGGIARE NELLO SPAZIO  AFFASCINA MOLTI  ANCHE SOLO PER FLUTTUARE IN ASSENZA DI GRAVITA' E GUARDARE LE STELLE SENZA LUCI ARTIFICIALI
PECHE' DI SERA NON CI RITAGLIAMO UN MOMENTO DI TEMPO ED OSSERVIAMO LE STELLE MAGARI ANCHE IMPARANDONE LA POSIZIONE  CI CAPITERA' DI VEDERE  ANCHE DELLE STELLE CADENTI E L'ALLINEAMENTO DEI PIANETI
CHE COSA C'E' DI MEGLIO  DEL SILENZIO E DELLAPACE CHE TROVIAMO NELLO SPAZIO PER OTTENERE PACE E TRANQUILLITA' IMMAGINANDOCI LONTANO DAI PROBLEMI

L'ANTISTRESS

QUESTO ESERCIZIO SERVE PER VINCERE LO STRESS E RITROVARE L'EQUILIBRIO PSICOFISICO
QUESTO ESERCIZIO DI DISTACCO DAL MONDO  ESTERNO PORTA UNA CONCENTRAZIOEN ENERGETICA  ALLE CAPSULE SURRENALI AIUTANDOLE A REAGIRE ALLO STRESS

IN UNA QUALSIASI POSIZIONE CONFORTEVOLE ANCHE SEDUTI SU UNA SEDIA DISTACCATEVI DA TUTTO CIO' CHE AVETE INTORNO  PER QUALCHE MINUTO E CONCENTRATEVI SULL''INTERNO DEL VOSTRO CORPO SENTITE IL RESPIRO REGOLARE E CALMO
OSSERVATE CON GLI OCCHI DELLA MENTE IL CENTRO DIETRO L'OMBELICO E ANDATE A ESPANDERVI VERSO LA ZONA LOMBARE  PER VISUALIZZARE LE CAPSULE SURRENALI  DUE PICCOLI TRIANGOLI GIALLI  SOPRA I RENI  SE PORTATE LE MANI AI LATI DELLA VITA STRINGENDOLA E PREMENDO I  DUE POLLICI SULLA ZONA  LOMBARE TROVERETE DOVE SI TROVANO
PERCEPITE IL MOVIMENTO DEL DIAFRAMMA  CHE SCENDE E SALE  DURANTE L'INSPIRAZIONE ED ESPIRAZIONE CREANDO UN CONTINUO MASSAGGIO INTERNO CHE PORTA UN REGOLARE FLUSSO  ENERGETICO AI DUE PICCOLI TRIANGOLI GIALLI  FACENDOLI DIVENTARE LUCENTI  PIU VIVI
CONTINUATE CON QUESTA CONCENTRAZIONE  PER 5 MINUTI  E RIPETETELA OGNI GIORNO

IL RESPIRO COLORATO

DOPO QUALCHE MINUTO  SOLTANTO DI QUESTA CONCENTRAZIONE SUL VOSTRO RESPIRO   COLORATO SENTIRETE UNA FORTE CARICA DI ENERGIA
OGNI VOLTA CHE VI SENTITE A  TERRA
RIPETETE L'ESERCIZIO E RIUSCIRETE A RIPRENDERE FORZA
SEDETEVI IN UNA POSIZIONE CORRETTA CONFORTEVOLE CON IL BUSTO DIRITTO E SPALLE DISTESE LASCIATEVI ANDARE AL RESPIRO SENZA SFORZO E SENZA MODIFICARNE IL RITMO
PENSATE A UN COLORE CHE VI PIACE MOLTO SE E' UN COLORE SCURO DOVETE SCHIARIRLO E RENDERLO LUMINOSO PENSATE CHE L'ARIA INTORNO A VOI DIVENTA DEL COLORE CHE AVETE SCELTO
LA VOSTRA INSPIRAZIONE DIVENTA LENTA SOTTILE  E PROFONDA ASSORBE QUEL COLORE LUMINOSO E LO PORTA DENTRO DI VOI
TRATTENETE IL RESPIRO E NELL'ESPIRAZIONE LASCIATE CHE I COLORE  SI DIFFONDA IN TUTTO IL VOSTRO ESSERE SENTITEVI IMPREGNATI DI QUEL COLORE
PENSATE CHE RESPIRANDO OGNI PORO DELLA PELLE ASSORBE L'ENERGIA  COLORATA VIVIFICANDO TUTTI I TESSUTI E  LE CELLLULE

SVILUPPO MUSCOLARE

CHI E' TROPPO MAGRO E DESIDERA AUMENTARE LA MASSA MUSCOLARE  O AVERE MUSCOLI SCOLPITI,UN CORPO ATLETICO  E TONICO E CURVE AL POSTO GIUSTO HA BISOGNO :
LAVORO AEROBICO  CARDIO FITNESS CHE MIGLIORA L'EFFICIENZA DEL CUORE SI BASA SUL CONCETTO DI MASSIMA FREQUENZA CARDIACA PER BREVE DUTRATA
ESERCIZI PER DEFINIRE LI MUSCOLI CI SONO TANTI ESERCIZI MA BISOGNA AVERE COSTANZA E PAZIENZA VIENE RICHIESTO UN IMPEGNO QUOTIDIANO DI 45 MINUTI  GLI ALLENATENMNTI DEVONO ESSERE INTENSI MA BREVI
PALESTRA I CORSI CONSIGLIATI SONO AEROBOXE CHE UNISCE L'AEROBICA ALLA BOX
GAG PER TONIFICAR E MODELLARE I GLUTEI ADDOME E GAMBE
BODY BUILDING
ALIMENTAZIONE PER AVERE MUSCOLI TONICI SERVE UNA ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA  E COMPLETA LA DIETA DEVE ESSERE RICCA DI PROTEINE CARBOIDRATI E GRASSI  SENZA TRASCURARE IL RESTO

IL DIMAGRIMENTO

IL DIMAGRIMENTO E' FORSE L'OBIETTIVO PIU' DIFFICILE DA RAGGIUNGERE VISTO CHE IL COLLEGAMENTO TRA ALIMENTAZIONE E ALLENAMENTO E' STRETTISSIMO
PER DIMAGRIRE E' FONDAMENTALE SEGUIRE SIA L'ALLENAMENTO CHE CONTROLLARE L'ALIMENTAZIONE
LAVORO AEROBICO OCCORRERA' FARE 3 SEDUTE A SETTIMANA PER 30'  A SEDUTA CON UN CONTROLLO PRECISO DEL BATTITO CARDIACO
L'ALLENAMENTO DI TONIFICAZIONE E' ALTRETTANTO IMPORTANTE BISOGNERA' AGIRE SOPRATTUTTO SULLE ZONE CRITICHE COME GLUTEI PANCIA SENZA PERO'  SOTTOVALUTARE LE ALTRE
ALINMENTAZIONE SE NECESSARIO PERDERE MOLTI CHILI E' IL CASO DI RIVOLGERSI AD UNO SPECIALISTA SE INVECE I CHILI DA PERDERE SONO POCHI E' BENE SAPERE CHE I CARBOIDRATI SONO LA BENZINA DEL NOSTRO CORPO LE PROTEINE I MATTONI E  I GRASSI INVECE SONO L'ALIMENTO DI RISERVA
LA PALESTRA SE SIETE ISCRITTI IN PALESTRA I CORS ICONSIGLIATI PER DIMAGRIRE SONO  AEROBICA STEP SPINNING SENZA TRASCURARE I CORSI DI TONIFICAZIONE PUMP E BODY SCULPTURE ALTERNANDOLI

RILASSAMENTO

I RILASSAMENTO SERVE ALL'ATLETA PER SVILUPPARE LA CAPACITA' DI AUTOCONTROLLO E PER RIDURRE L'ANSIAPER SVOLGERE AL MEGLIO IL COMPITO CHE DEVE SVOLGERE
IL RILASSAMENTO PERMETTE AL CORPO  DI RECUPERARE FORZA ED EENRGIAELIMINANDO OGNI FORMA DI TENSIONE PERMETTENDO ALLA MENTE DI RAGGIUNGERE IL RIPOSO TOTALE
DAL RILASSAMENTO DOBBIAMO TRARRE SODDISFAZIONE
SCEGLIERE UN LUOGO TRANQUILLO E COMODO
APPRENDERE LA TECNICA DI RILASSAMENTO (RILASSARSI PENSANDO AD ONGI PARTE DEL CORPO CHE SI DEVE DISTENDERE PROCEDENDO DAL BASSO VERSO LA'LTO DAI PIEDI ALLA TESTA E AI MUSCOLI DEL VISO)
RICORDAE CHE IL RILASSAEMNTO  RISULTERA' EFFICACE SOLO DOPO  QUALCHE TEMPO

LO STRETCHING

E' UNA TECNICA DI GINNASTICA CHE HA COME OBIETTIVO L'INCREMENTO DELL'ESTENSIBILITA' DI MUSCOLE E TENDINI  TO STRETCH = ALLUNGARE
UNA TECNICA CONSISTE NELL'ALLUNGAMENTO  MUSCOLARE TRAMITE POSIZIONE DI MASSIMA FLESSIONE ESTENSIONE E TORSIONE CHE DEVONO ESSERE RAGGIUNTE LENTAMENTE LA POSIZIONE DURANTE LO STRETCHING DEVE ESSERE MANTENUTA PER 20 SECONDI
LO STRETCHING VA ESEGUITO SEMPRE
 DOPO UNA SERIE DI ESERCIZI FISICI

COSA SUCCEDE SE NON SI RIESCE A DORMIRE ?

SE QUANDO ANDIAMO A LETTO CI GIRIAMO E RIGIRIAMO PER GRAN PARTE DELLA NOTTE E NON RIUSCIAMO A PRENDERE SONO IL NOSTRO ORGANISMO  NE RISENTE INFATTI SUBISCE
  • UNA RIDUZIONE DELLE CAPACITA PSICOATTITUDINALI  DEL LIVELLO DI SIMOLAZIONE NERVOA E NEURO-MOTORIA
  • CONSEGUENTE AUMENTO DEL CONSUMO DI ENERGIA DURANTE  LATTIVITA' FISICA
  • ALTERAZIONE DELLA FREQUENZA CARDIACA  (CHE SI ABBASSA) E DELLA FORZA MUSCOLARE
  • EFFETTI PSICOLOGICI, PERDITA DI ATTENZIONE
BISOGNEREBBE RECUPERARE IL SONNO PERSO ALTRIMENTI L'ATTIVITA' FISICA A MENO CHE NO SI TRATTI DI MOVIMENTI SEMPLICI E' SCONSIGLIATA

LE FASI DELL'ALLENAMENTO

QUANDO PRATICARE L'ALLENAMENTO?
BEH BISOGNA GUARDARE I NOSTRI IMPEGNI
 LA MATTINA  SI E' RIPOSATI  E SI HA LO STOMACO LEGGERO
IL POMERIGGIO  L'ORGANISMO E' RIFORNITO DI ENERGIA ALIMENTARE E SI E' SUPERATO IL TORPORE DEL SONNO
OGNUNO SCIEGLIE DIVERSAMENTE IN BASE ALLE SENSAZIONI
L'OROLOGIO BIOLOGICO REGOLA L'ORGANISMO IN MODO DIVERSO PER OGNUNO DI NOI.
SONO MOLTE LE FUNZIONI CHE SEGUONO IL RITMO GIORNALIERO L'ATTENZIONE LA CAPACITA' COGNITIVA LA DESTREZZA MANUALE LA COORDINAZIONE
QUESTE CAPACITA' PRESENTANO IL  MINIMO NELLE PRIME ORE DEL MATTINO  E AL MASSIMO NELLE ORE POMERIDIANE QUINDI NEL POMERIGGIO CONVIENE FARE SPORT CHE RICHIEDONO UNA CERTA TECNICA
ANCHE LA TEMPERATURA CORPOREA INFLUENZA IL CICLO GIORNALIERO  ALLE 4 DEL POMERIGGIO LA TEMPERATURA E' AL MASSIMO E ALLE 6  DEL MATTIN E' ALMINIMO STA A NOI STABILIRE QUANDO IL NOSTRO FISICO E' PRONTO PER FARE ATTIVITA' FISICA
LA PERDITA DI SONNO CONTRIBUISCE A DISTURBARE IL  FUNZIONAMENTO BILOGICO DELL'ORGANISMO

lunedì 29 settembre 2014

REGOLE PER ALLENARSI

 PRINCIPI DI UN PROGRAMMA DI ALLENAMENTO

  • CONTINUITA' . L'ALLENAMENTO DEVE SVOLGERSI  ELIMINANDO I PERIODI  DI RIPOSO ECCESSIVAMENTE LUNGHI LA FREQUENZA DEGLI ALLENAMENTI E' MOLTO IMPORTANTE
  • VARIABILITA'. GLI ESERCIZI SONO PIU REDDITIZI E ANCHE PIU PIACEVOLI  SE SONO DIVERSI QUINDI NON CI ANNOIAMO E ABBIAMO LA POSSIBILITA' DI SVILUPPARE TUTTE LE PARTI DEL CORPO
  • SISTEMATICITA' . ORGANIZZARE LE SEQUENZE E LA FREQUENZA DEGLI ALLENAMENTI
  • CICLICITA' I MUSCOLI HANNO BISOGNO DI UN DETERMINATO NUMERO DI ESERCIZI PER SVILUPPARSI QUINDI SCEGLIERE I TEMPI ADATTI PER CAMBIARE ESERCIZI
  • SCEGLIERE UN ALLENAMENTO ADATTO ALLE NOSTRE CAPACITA' E IN BASE AI RISULTATI CHE VOGLIAMO RAGGIUNGERE

INOLTRE IL NOSTRO FISICO PUO' OTTENERE MIGLIORAMENTI  SE L'ALLENAMENTO FORNISCE STIMOLI GRADUALMENTE CRESCENTI L'OBIETTIVO DEVE ESSERE  AUMENTARE LA NOSTRA CAPACITA' DI SVOLGERE UN LAVORO FISICO E ACCRESCERE L'ENERGIA UNAIDI BISOGNA PROGRESSIVAMENTE AUMENTARE I CARICHI O AUMENTARE L'INTENSITA' DEGLI ESERCIZI E PROLLUNGARE L'ALLENAMENTO
L'ALLENAMENTO SI PERDE IN BASE AL TEMPO DI INATTIVITA'

domenica 28 settembre 2014

LE GIUSTE MOTIVAZIONI

UN'ALIMENTAZIONE ADEGUATA E MODERATA ATTIVITA' FISICA SONO L'ABBINATA VINCENTE PER RIMANERE IN FORMA
MANGIARE TROPPO POCO COMPORTA SOLO LA PERDITA DI MASSA MAGRA (MUSCOLI) SE NO SI FA ESERCIZIO FISICO
INVECE SOTTOPORSI A ESTENUANTI ESERCIZI  PORTA MAGARI A MANGIARE TROPPO PER L'ENERGIA PERSA E PERCHE' CI SI SENTE A POSTO CON LA COSCIENZA
FARE ATTIVITA' FISICA COME PURE CAMBIARE  STILE DI VITA (COME FUMO E DIETA)
PUO' PORTARE ENORMI BENEFICI
LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE PENSA CHE PER PERDERE PESO SIAP IU' IMPORTANTE UNA DIETA DIMAGRANTE PIUTTOSTO CHE UN AUMENTO DELL'ATTIVITA' FISICA
MENTRE INVECE SI PUO PERDERE PESO ABBINANDO UN CAMBIAMENTO DELLE ABITUDINI ALIMENTARI A UNA PIU' INTENSA ATTIVITA' FISICA
L'ATTIVITA' FISICA  RISULTA PIU EFFICACE NELLA PREVENZIONE DELL'OBESITA' PIUTTOSTO CHE NELLA CURA QUINDI BISOGNA PENSARE DI FAR QUALCOSA PRIMA DI DIVENTARE OBESI

RISCALDAMENTO: LA CORSA

EFFETTUARE UNA PICCOLA CORSA SENZA MUOVERSI CIOE' SUL POSTO  BASTERANNO POCHI MINUTI E AL TERMINE I VOSTRI MUSCOLI SI SARANNO ACALDATI
 INIZIATE A CORRERE SUL POSTO  LE BRACCIA LUNGO I FIANCHI O PIEGATE A FAVORIRE  I MOVIMENTI  NON TENERE RIGIDO IL COLLO  LA PIANTA DEL PIEDE A CONTATTO CON  IL PAVIMENTO  RESPIRATE NON CORRETE IN APNEA

IL RISCALDAMENTO : SALTELLO 2

POSIZIONARSI IN POSIZIONE CENTRALE CON IL PESO BEN DISTRIBUITO SULLE GAMBE  E LE BRACCIA RILASSATE
PIEGARE LE GINOCCHIA  SENZA ALZARE IL TALLONE FATE UN SALTO E POCO PRIMA DI ATTERRARE ALLARGATE LE GAMBE SENZA ESAGERARE ESEGUENDO UN PIEGAMENTO DELLE GINOCCHIA

FATELI IN TRE SERIE  LA PRIMA COMPOSTA DA DIECI SALTI LA SECONDA QUINDICI LA TERZA VENTI

IL RISCALDAMENTO :SALTELLO 1

I SALTI RAPIDI E PICCOLI FAVORISCONO L'ACCELLERAZIONE DELLA RESPIRAZIONE E DEL FLUSSO SANGUIGNO SCALDANDO I MUSCOLI

POSIZIONARSI IN POSIZIONE CENTRALE CON IL PESO DEL CORPO BEN DISTRIBUITO SU ENTRABE LE GAMBE
LE BRACCIA RILASSATE  PIEGARE LE GINOCCHIA  SENZA ALZARE IL TALLONE SPINGERE TUTTALA VOSTRA ENERGIA VERSO I TALLONI E COMPIERE UN SALTO VERSO L'ALTO E' IMPORTANTISSIMO RICORDARSI DI ATTERRARE  SU ENTRAMBI I PIEDI  E' IMPORTANTE  EFFETTUARE UN PROFONDO PIEGAMENTO RITORNARE IN POSIZIONE DI PARTENZA 

DOVRETE FARE TRE SERIE LA PRIMA COMPOSTA DA DIECI SALTELLI, LA SECONDA QUINDICI E LA TERZA VENTI

IL SOLE NEL CORPO

QUANDO AVETE BISOGNO DI FORZA ED ENERGIA SOLARE MASCHILE E PER NON ESSERE TROPPO INFLUENZABILI
PRIMA DELL'ESEGUZIONE DOVRETE CONCENTRARVI SULL'IMMAGINE DEL SOLEUN BEL SOLE SPLENDENTE  IN UN CIELO LIMPIDO

TROVATE UNA POSIZIONE CONFORTEVOLE ANCHE SUPINA  SE PREFERITE DISTACCATEVI DA TUTTO CIO' CHE E' FUORI DI VOI  PERCEPITE IL RILASSAMENTO MUSCOLARE  IL RESPIRO E' CALMO E REGOLARE
PORTARE L'ATTENZIONE SULL'OMBELICO  SENTITE IL RESPIRO COME SE ENTRASSE E USCISSE  DA QUEL PUNTO
DIETRO L'OMBELICO  C'E' UN PUNTO FOCALE CHIAMATO MANIPURA CHAKRA OVVERO LA CITTA' DOVE RISPLENDE COME GIOIELLO IL SOLE
PENSATE AL SOLE CHE E' IN VOI  AL SUO COLORE AL SUO CALORE ALL'ENERGIA CHE DAL SUO CENTRO SI DIFFONDE IN TUTTO IL CORPO
OGNI INSPIRAZIONE ATTIVA IL CENTRO DEL SOLE ED OGNI ESPIRAZIONE DIFFONDE CON RAGGI DORATI
TUTTA LA SUA FORZA

IL RESPIRO SOLE-LUNA

SURYA E' IL SOLE CHANDRA LA LUNA QUESTO ESERCIZIO E' MOLTO IMPORTANTE OSSIGENA IL SANGUE  TOGLIE IL MAL DI TESTA  E LA NAUSEA

METTETEVI IN UNA POSIZIONE CORRETTA CON IL BUSTO BEN DIRITTO IL BRACCIO SINISTRO RILASSATO CON LA MANO IN JNANA MUDRA
PORTATE AL VISO LA MANO DESTRA E CON L'INDICE E IL MEDIO  UNITI EDISTESI FATE UN MASSAGGIO VERTICALE SULLA FRONTE PARTENDO DALLA RADICE DEL NASO  COME A DISEGNARE DUE SOLCHI
POI IL MASSAGGIO DIVENTA CIRCOLARE LE DUE DITA DISEGNANO UN PICCOLO CERCHIO AL CENTRO DELLA FRONTE DOVE SI FERMANO COME PER PUNTARE COSI' SUL TERZO OCCHIO
L'ANULARE  CON IL MIGNOLO UNITO  CHIUDE CON LA SUA PUNTA NELLA PARTE INTERNA LA NARICE LUNARE LA SINISTRA MENTRE LA DESTRA ESPIRA LENTAMENTE  PROFONDAMENTE E POI INSPIRA 
LA PUNTA DEL POLLICE LA CHIUDE RESTATE PER UN ATTIMO IN TRATTENIMENTO POI LA NARICE SINISTRA VIENE APERTA ED ESPIRA INSPIRA VIENE CHIUSA E POI TOCCA ALLA NARICE DESTRA E COSI VIA
 OSSERVATE LO SCAMBIO TRA LE FORZE SOLE E LUNA  IL SOLE CHE ENTRA NELLA LUNA E LA LUNA CHE ENTRA NEL SOLE
BISOGNA MANTENERE L'ADDOME PIATTO DISTESO NON CONTRATTO  L'ADDOME DALL'OMBELICO AL PUBE E' FERMO SI MUOVE IL DIAFRAMMA
GRADUALMENTE SI AUMENTERANNO I TEMPI DI ESPIRAZIONE FINCHE ' DIVENTERANNO LUNGHI IL DOPPI DELL'INSPIRAZIONE
FARE ESERCIZION PER 20 VOLTE AL GIORNO CON UN PO' DI ESERCIZIO RAFFORZERETE MENTE E CORPO



LE EMOZIONI

LE EMOZIONI SONO IL SALE DELLA VITA NON POSSIAMO FARNE A MENO
IN CERTI MOMENTI  CI AIUTANO SE SONO POSITIVE SONO BELLISSIME
MA VANNO CONTROLLATE  NON POSSIAMO AFFRONTARE LA VITA PIENI DI PAURE
ANSIE E DOBBIAMO CONTROLLARE RABBIA E LE EMOZIONI NEGATIVE
ANCHE PER RIUSCIRE A TENERE OGNI SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO AGENDO IN MODO SERENO EQUILIBRATO E CORRETTO PERCHE' LE EMOZIONI NEGATIVE COMPORTANO PROBLEMI NON SOLO ALLA MENTE MA ANCHE AL FISICO TUTTO IL CORPO NE VIENE SCOMBUSSOLATO PERCHE CORPO E MENTE SONO CONGIUNTI
DEVO IMPARARE A SCIOGLIERE LE TENSIONI

IL GRUPPO

NOI NON VIVIAMO DA SOLI MA IN UNA SOCIETA' IN UN GRUPPO
QUINDI E' IMPORTANTE L'INDIVIDUALITA' MA ANCHE IL GRUPPO
QUANDO TANTE PERSONE IN UN GRPPO SONO UNITE LAVORANO BENE INSIEME E RIESCONO AD ARRIVARE AD OBIETTIVI VERAMENTE ALTI
L'EFFICIENZA DEL GRUPPO SUPERA LA CAPACITA' DEI SINGOLI
SI DEVE CRARE UN CLIMA DI FIDUCIAE ARMONIACHE DA' FORZA ALLA SQUADRA
IL DESIDERIO DI FINI COMUNI LA SOLIDARIETA' L'AMORE SONOVALORI CHE CREANO ARMONIA  NELLE FAMIGI ENEI GRUPP DI LAVORO E QUINDI ANCHE TRA I POPOLI
NON BISOGNA ISOLARSI E PENSARE DI ESSERE DA SOLI MA CERCARE DI COLLABORARE CON GLI ALTRI

sabato 27 settembre 2014

LA LUNA

TANTI DI NOI ORMAI NON HANNO PIU' TEMPO NEMMENO DI GUARDARE LA LUNA
LA GUARDIAMO SOLAMENTE QUANDO AL TELEGIORNALE DICONO DI UN ECLISSI O LA LUNA GI GANTE ALLORI LI' TUTTI CON IL NASO IN SU A GUARDARE LA LUNA
MA PERCHE' NON RITAGLIARSI UN ATTIMO D TEMPO E GUARDARE FUORI DALLA FINESTRA E GUARDARE LA LUNA CHE INFONDE UN SENSO DI SICUREZZA
  IL CICLO DELLA LUNA CI RICORDA IL CICLO VITALE TUTTO CAMBIA IL MONDO CI CROLLA ADDOSSO MA IL NOSTRO PUNTO FERMO E' LEI SEMPRE LA'

PELLICOLE

ANCHE GUARDANDO UN FILM POSSIAMO ALLONTANARCI DALLA REALTA E TUFFARCI IN UN ALTRO MONDO CERCATE I FILM CHE VI FANNO RIDERE O RILASSARE  COSI' DA DIMENTICARE QUELLO CHE CI TIENE SEMPRE IN TENSIONE

SOPRA I TETTI

ECCO SIAMO SEMPRE DI CORSA  ABBIAMO SEMPRE DA FARE ABBIAMO BISOGNO DI UNA PAUSA
ANDATE SU UN TETTO O SE E' POSSIBILE SULLA VETTA DI UNA MONTAGNA E GUARDARE LE COSE DALL'ALTO SENTITEVI ESTRANEI A TUTTA LA FRENESIA ESTRANEATEVI PER UN MOMENTO DAL MONDO CHE STA IN BASSO E GUARDATE LONTANO DIMENTICATE TUTTI LE VOSTRE INCOMBENZE ANCHE SOLO PER QUALCHE MINUTO

RISCALDAMENTO DEL BUSTO

QUESTO ESERCIZIO SERVE A RISCALDARE LA PARTE SUPERIORE DEL CORPO IN PARTICOLARE LA MOBILITA' DELLA COLONNA VERTEBRALE
VA RIPETUTO IN TRE SERIE DA DIECI ESERCIZI

IN POSIZIONE ERETTA IL PESO E' DISTRIBUITO SU TUTTE E DUE LE GANBE
APOGGIATE  LE MANI SUL BACINO  SENZA SFORZA MA CERCANDO DI MANTENERE  STBILE QUESTA POSIZIONE NON INARCATE LA SCHIENA
GIRARE TUTTO IL BUSTO VERSO  DESTRA, NON SEPARARE LE SPALLE DAL COLLO E DALLA TESTA DEVE ESSERE TUTTOUN BLOCCO UNICO
RIPRENDETE LA POSIZIONE DI PARTENZA RIPETERE IL MOVIMENTO VERSO SINISTRA
SE VOLETE POTETE FARLO CON LE BRACCIA TESE ALL'ALTEZZA DELLE SPALLE

CHI SONO I NOSTRI NEMICI?

LO SMOG
LA QUANTITA' DI INQUINANTI CON CUI DOBBIAMO FARE I CONTI E' ALLARMANTE PER ESEMPIO IL BBENZOPIRENE  UNO DEGLI INGREDIENTI DEL FUMO DELE SIGARETTE E ANCHE UNO DEGLI INQUINANTI PRESENTI NELLE AREE URBANE
GAS DI SCARICO DELL'AUTO INQUINANTI DELLE FABBRICHE
GLI ORGANI PIU' SENSIBILI SONO I POLMONI E I BRONCHI E I VELENI DAI POLMONI ENTRANO NEL SANGUE PER ESEMPIO IL PIOMBO E LA FROMALDEIDE

NELLE AREE URBANE VI SONO CINQUE INQUINANTI PRINCIPALI GLI OSSIDI DI ZOLFO, OSSIDI DI AZOTO MONOSSIDO DI CARBONIO  FULIGGINE IDROCARBURI

I CIBO INQUINATO
GLI ALIMENTI NON SONO PIU' GENUINI COME UNA VOLTA  SONO CARICHI DI CONSERVANTI  COLORANTI  E INSAPORENTI SONO PROTETTI DA IMBALLI ALTRETTANTO DANNOSI
ADDENSANTI  EMULSIONANTI  COLORANTI E AROMATIZZANTI  SONO ADDITIVI USATI NELL'INDUSTRIA ALIMENTARE  PER STABILIRE LA TOSSICITA' BISOGNA VEDERE LA QUANTITA' CHE I CIBI NE CONTENGONO

OLTRE AGLI ADDITIVI  AGGIUNTI INTENZIONALMENTE  CI SONO ANCHE  VLENI  PER ESEMIO I FITOFARMACI USATI PER DEBELLARE I PARASSITI  DIPENDE SEMPRE DAL TIPO E DALLA QUANTITA' USATA SE I CIBI SONO PIU' O MENO SANI

A RISCHIO SONO ANCHE I PRODOTTI BIOLOGICI
ANCHE I COLTIVATORI CHE USNO LETAME DEVONO STARE ATTENTI ALLA QUANTITA' DI AZOT CHE CONTIENE QUINDI NO VA BENE USARNE TROPPO

ECCESSO DI PROTEINE
L'AMMONIACA PRODOTTO FINALE DELLA TRASFORMAZIONE DELLE PROTEINE  E' VELENO
L'AMMONIACA PENETRA NEL SNGUE  CHE LA TRASPORTA IN TUTTO IL CORPO  IL FEGATO LA RENDE INNOCUA 
MOLTE PERSONE DELICATE SONO INTOSSICATE DA QUESTA SOSTANZA A CAUSA DELL'ABBONDANTE CONSUMO DI CARNE  SE L'AMMONIACA E' SUPERIORE ALLA NORMA PUO' PORTARE  A MAL DI TESTA ASSOPIMENTO  SENSAZIONE DI FREDDO 
L'ECCESSO DI AMMONIACA  OSTACOLA L'UTILIZZAZIONE DELL'OSSIGENO 

I RADICALI LIBERI
SI FORMANO NEL NOSTRO ORGANISMO  IN MODO NATURALE SONO PRODOTTI DALLE CELLULE DURANTE IL LORO LAVORO : IL METABOLISMO I RADICALI LIBERI SONO INDISPENSABILI  A TUTTI   PERCHE' SONO UNA BARRIERA  ALL'INVASIONE DEI MICROORGANISMI  E SOSTANZE ESTRANEE 
QUANDO PERO' DIVENTANO ECCESSIVI INIZIANO I GUAI INFATTI PER   RITROVARE UN EQUILIBRIO BOCHIMICO  ALTERANO LA  STRUTTURA DELLA MEMBRANA DELLE CELLULE  CREANDO OSSIDAZIONE  "ROVINANDO" COSI' LE NOSTRE CELLULE
I RADICALI LIBERI AUMENTANO CON ECCESSO ALIMENTAZIOEN INQUINAMENTO I FARMACI E LO STRESS

INSIDIE NASCOSTE
A SCUOLA IN UFFICIO BISOGNA FARE I CONTI CON GAS EVAPORATI DAI PENNARELLI  AL TOLUENE DAGLI INCHIOSTRI PER LA STAMPA DA MOLTE SOSTANZE ESALATE DALLE MATERIE PRIME  USATE NELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE
IN CASA BISOGNA STARE ATTENTI AGLI IMPIANTI  CHE PRODUCONO GAS DI SCARICO BOILER CALDAIE PER IL RISCALDAMENTO   FORNELLI E CONDIZIONATORI D'ARIA 
FARE ATTENZIONE A DETERGENTI USATI PER LA PULIZIA DELLA CASA CHE CONTENGONO SOSTANZE TOSSICHE
MOLTE SOSTANZE TOSSICHE SI TROVANO ANCHE NEGLI ARREDI  NEL RIVESTIMENTO
CONPICCOLI ACCORGIMENTI  SI PUO'  RENDERE PIU' VIVIBILE LA NOSTRA CASA

ESERCIZIO DI ISOLAMENTO DEI CAMPI SENSORIALI

SEDETEVI IN UNA POSIZIONE CONFORTEVOLE CHE MANTENGA IL BUSTO DIRITTO  E LE BRACCIA RILASSATE NON CI DEVONO ESSERE TENSIONI SENTIRE LA CALMA E LA REGOLARITA' DEL RESPIRO  PER ALCUNI MINUTI
SPOSTATE L'ATTENZIONE FUORI DI VOI  SE SIETE IN UNA STANZA CERCATE DI PERCEPIRE  OGNI SUONO DELL'ESTERNO  E ASCOLTATELO SENTIRETE CHE SI FA SEMPRE PIU' VIVO  ALLARGATE IL VOSTRO CAMPO SENSORIALE
ANDATE OLTRE LA CASA  IN CUI VI TROVATE SEGUITE LA STRADA ALCOLTATE I SUONI CHE CI SONO PER STRADA  UN'AUTO  UN CANE CHE ABBAIA
OSERVATE TUTTO CON ATTENZIONE  VI ACCORGERETE CHE NON SENTIRETE PIU' I SUONI CHE ERANO VICINI A VOI  APPENA AL DI QUA DELLA PARETE  MA SENTIRETE QUELLI PIU LONTANI  POTETE DIVIDERLI POI CAMBIARE E SENTIRE QUELLI PIU' VICINI 
SENITE I VESTITI LA PELLE SENTITE IL RESPIRO  PERCEPITE IL BATTITO DEL CUORE 
ASCOLTATEVI DENTRO  DOVRETE RIPROVARE TANTE VOLTE LA SENSAZIONE DI DISTACCO E' VERAMENTE UNA GRANDE ESPERIENZA

IL RESPIRO DEL VENTO

QUESTO ESERCIZIO SERVE PER FACILITARE IL SONNO E RILASSARSI
QUINDI ANDRA' ESEGUITO PRIMA DI ANDARE A LETTO
CALMA I NERVI E VI PORTA UN SENSO DI TRANQUILLITA'

SEDUTI IN UNA POSIZIONE CORRETTA CON IL BUSTO DIRITTO E LE SPALLE DISTESE LE BRACCIA RILASSATE LE MANI NEL GESTO DELLA CONOSCENZA PERCEPITE IL RESPIRO CALMO E REGOLARE  E RESTATE COSI' PER QUALCHE MINUTO SENZA MODIFICARLO
PENSATE AL VENTO , UN VENTO FORTE CON UN SUONO PROFONDO E RIPRODUCETE QUEL SUONO CON IL RESPIRO
L'INSPIRAZIONE E' NORMALE DALLE NARICI  L'ESPIRAZIONE DALLA BOCCA  CON LE LABBRA RACCOLTE A CERCHIO  COME PER FISCHIARE  NON FATE SFORZI
  DOPO UN PO' SENTIRETE UN SUONO DOLCE  CHE CALMERA' LA MENTE

IL RESPIRO DEL PESCE

QUESTO ESERCIZIO SERVE PER REGOLARIZZARE LA PRESSIONE ARTERIOSA

CON QUESTA RESPIRAZIONE DOBBIAMO PURIFICARE IL SANGUE SOPRATTUTTO PER CHI HA LA PRESSIONE BASSE
 CHI SOFFRE DI ALTA PRESSIONE NON DEVE MAI  PROLUNGARE IL TRATTENIMENTO  DEL RESPIRO A PIENI POLMONI  PER PIU' DI SUE SECONDI

IN UNA POSIZIONE CHE COLMPORTA IL BUSTO DIRITTO  MA NO RIGIDO LE SPALLE DISTESE  E LE BRACCIA RILASSATE OSSERVATE IL VOSTRO RESPIRO CHE GRADUALMENTE DIVENTA LENTO E PROFONDO
INSPIRATE DALLE NARICI  TRATTENETE IL RESPIRO  SPINGENDOLO A GONFIARE LE GUANCE  POI ESPIRATE  CON UN SOFFIO PROFONDO  DALLA BOCCA  APRENDO ANCHE GLI OCCHI  GUARDANDO LA RADICE DEL NASO
INIZIATE CON QUATTRO SECONDI DI TRATTTENIMENTO POI AUMENTATELI  GRADUALMENTE  FINO A UNA VENTINA ABBIATE PAZIENZA NON CERCATE MAI DI FARE TUTTO IN UNA VOLTA

MATSYA E' IL PESCE
DICE UNA LEGGENDA
SHIVA STAVA SULA SPIAGGIA  CON LA SUA SPOSA A CUI STAVA INSEGNANDO YOGA ILPESCE MATSYA LI VIDE E SI MISE AD OSSERVARLI E QUANDO SHIVA SE NE ACCORSE PENSO CHE ANCHE GLI UOMINI DOVEVANO IMPARARE LO YOGA COSI'  TRAMUTO MATSYA IN UN SAGGIO MATSYENDRA E LO MANDO AD INSEGNARE

venerdì 26 settembre 2014

IL RESPIRO DEL SERPENTE

SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA CORPOREA
QUESTA RESPIRAZIONE RIPRODUCE IL SIBILO DEL SERPENTE
VA ESEGUITA LA CALDO  PERCHE' ABBASSA LA TEMPERATURA CORPOREA

IN UNA POSIZIONE CONFORTEVOLE OSSERVATE IL VOSTRO RESPIRO  CALMO E REGOLARE  POI SOCCHIUDENDO APPENA LE LABBRA  PONETE LA LINGUA PERMERE LEGGERMENTE TRA I DENTI  CHE MANTENGONO  UNA PICCOLA APERTURA
INSPIRANDO PRODUCETE UN SUOO SIMILE AL SIBILO DEL SERPENTE  POI CHIUDENDO LE LABBRA ESPIRATE LENTAMENTE E PROFONDAMENTE DALLE NARICI
CONTINUATE A RESPIRARE COSI' PER QUNCHE MINUTO ALL'INIZIO NON SARA' FACILE DOVETE AVERE PAZIENZA  PERCHE' SARA' IL SIBILO SEMPRE UGUALE A INDICARE  CHE L'ESERICZIO E' CORRETTO
SEMZA AFFATICARVI

SASRPA E' IL SERPENTE SIMBOLO DI TRASFORMAZIONE ASSOCIATO AI POTERI OCCULTI  PER LA POSSIBILITA' DI ENTRARE NELLA PROFONDITA' DELLA TERRA  E DELL'ACQUA
IL GIACIGLIO DI VISHNU E' UN SERPENTE

IL COLORI DEL BOSCO

IMMAGINATE LA QUIETE DEL MATTINO IN UN BOSCO
 I COLORI DEL BOSCO IL VERDE CHIARO, SCURO  I RAGGI DEL SOLE CHE FILTRANO ATTRAVERSO I RAMI DEGLI ALBERI IL MARRONE DELLE CORTECCIE E DELLE FOGLIE  A TERRA IMMAGINATEVI DI VEDERE SCOIATTOLI UCCELINI ERMELLINI CERBIATTI CHE CORRONO QUA E LA' E PERCHE NO ANCHE FOLLETTI
SE NE AVETE LA POSSIBILITA' L'IDEALE E VEDERLO NELLA REALTA' SENZA I FOLLETTI NATURALMENTE

LA FOLLA

COME E' BELLO STARE SEDUTI  A GUARDARE L E PESONE CHE COME IN UN FORMICAIO CORRONO INDAFFARATE DI QUA E DI LA' NEGLI AEROPORTI  NELLE VIE DELLA CITTA' RITRIVANDOVI A GUARDARE IL FLUSSO DI GENTE SEDUTI RESPIRANDO E OSSERVANDO IL VOSTRO RESIRO VI ACCORGERTE DI ESSERE AL DI FUORI DI QUELLA FRENESIA E SI CUORE SI TRANQUILLIZZA

RISCALDAMENTO DEL COLLO

VA ESEGUITO LENTAMENTE PER NON CAUSARE FASTIDIO O DOLORE
PARTIAMO DALLA POSIZIONE IN CUI IL COLO E SOPRATTUTTO LE SPALLE SONO RILASSATE CERCHIAMO DI STARE ERETTI CON IL BUSTO E IL PESO BEN DISTRIBUITO SULLE GAMBE
SENZA COINVOLGERE NESSUNA ALTRA PARTE DEL CORPO NON SOLLEVANDO LE SPALL
E FACCIAMO UNA TORSIONE VERSO DESTRA POI RIPASSIAMO ALLA POSIZIONE CENTRALE PER POI GIRARE LA TESTA VERSO SINISTRA
TORNATE ALLA POSIZIONE CENTRALE ALLUNGATE IL COLLO INCLINANDO LA TESTA VERSO DESTRA PORTANDO L'ORECCHIO VERSO LA SPALLA SENZA ALZARLA
RIPETERE VERSO SINISTRA POI INCLINARE LA TESTA IN AVANTI, PASSARE PER I CENTRO E INDIETRO E POI FARE CIRCONDUZIONI PRIMA VERSO DESTRA POI VERSO SINISTRA
SPINGERE QUINDI LA TESTA CON LE MANI VERSO DESTRA E VERSO SINISTRA RICORDATEVI SEMPRE DI NON MUOVERE LE SPALLE

IL RESPIRO QUADRANGOLARE

PER AFFRONTARE CO CALMA LE SITUAZIONI DIFIICILI

IL QUADRATO E' IL SIMBOLO DELLA TERRA DELLA PERFEZIONE  DELLE QUATTROPORTE INDICANTI LE POSSIBILITA' CHE HA L'UOMO DI USCIRE DAL PROFANO E IMMETERSI NE L SACRO
QUESTO ESERCIZIO HA UN'AZIONE CALMANTE SUI NERVI REGOLARIZZA LA PRESSIONE SANGUIGNA E IL BATTITO DEL CUORE

PORTATEVI IN POSIZIONE A GAMBE INCROCIATE CON IL BUSTO BEN DIRITTO LE BRACCIA RILASSATE  LE MANI IN INANA MUDRA
OSSERVATE IL VOSTRO RESPIRO LENTO E PROFONDO
PENSATE AAD UN QUADRATO DISEGNATELO CON GLI OCCHI DELLA MENTE E MANTENETE LA SUA IMMAGINE QUANDO  RESPIRATE
CONTATE FINO A QUATTRO MENTRE INSPIRATE E PERCORRETE UN LATO DEL QUADRATO  TRATTENETE IL RESPIRO CONTANDO ANCORE FINO A QUATTRO SEGUENDO L'ALTRO LATO FATE COSI' PER TUTTI I LATI 
IMPARERETE A MANTENERE IL RESPIRO A VUOTO MA SENZA AFFATICARVI

IL RESPIRO OVALE

QUESTO ESERCIZIO SERVE PER MANTENERE I PIEDI PER TERRA

BISOGNA PRENDERE COSCIENZA DELL'ENERGIA INTERNA SENZA CHE QUESTA SI STACCHI DALLA TERRA

NELLA POSIZINE CORRETTA CONFORTEVOLE, RILASSARE I MUSCOLI DEL VISO DIMENTICANDO QUELLO CHE E' FUORI DI VOI OSSERVARE LA REGOLARITA' DEL RESPIRO  RESTATE IN ASCOLTO VISUALIZZATE IL CANALE INTERNO CHE ATTRAVERSA IL BUSTO DALLA BASE AL VERTICE DEL CAPO TRASPORTANDO ENERGIA CON IL RESPIRO
DURANTE L'INSPIRAZIONE  PENSARE DI ASSORBIRE ENERGIA DALLA TERRA
DURANTE L'ESPIRAZIONE ACCOMPAGNATE IL SOFFIO DEL RESPIRO CHE SCENDE  CON UNA PROIEZIONE OVALE  CHE OGNI VOLTA ARRIVA ALLA TERRRA DA CUI PRENDERETE ULTERIORE ENERGIA CON L'INSPIRAZIONE

giovedì 25 settembre 2014

RESPIRAZIONE COMPLETA

QUESTO ESERCIZIO SERVE PER REGOLARE IL BATTITO CARDIACO, CALMARE IL CORPO E LA MENTE CURARE L'ASMA E' UN INSEGNAMENTO DI COME IL RESPIRO DEVE ENTRARE ED USCIRE DAI POLMONI

SEDETEVI IN POSIZIONE CORRETTA CON IL BUSTO DIRITTO  SENZA RIGIDITA' LE BRACCIA RILASSATE  E GLI OCCHI SOCCHIUSI I DENTI NON SI TOCCANO  E LE LABBRA SI SFIORANO APPENA
DIMENTICATE TUTTO CIO' CHE AVVIENE FUORI  DI VOI E SENTITE  SOLO IL RESPIRO CALMO E REGOLARE
IMMAGINATE IL VOSTRO CORPO COME SE FOSSE UN VASO DI CUI IL BACINO E' IL FONDO E IN NASO L'IMBOCCATURA 
VISUALIZZARE  L'AMPIA BASE CHE SALE  FINO AI FIANCHI  PER RESTRINGERSI ALLA VITA E DI NUOVO ESPANDERSI NEL PETTO
DURANTE L'INSPIRAZIONE RIEMPIRSI NATURALMENTE NEL FONDO POI NELLA PARTE CENTRALE  IN INFINE IN ALTO
DURANTE L'ESPIRAZIONE  PENSATE AL VASO CHE VUOTANDOSI LIBERA PRIMA IL FONDO POI IL CENTRO  E QUINDI LA PARTE FINALE

ESISTONO DUE SCUOLE PER LA RESPIRAZIONE TUTTE E DUE SONO D'ACCORDO SU CORPO = VASO MA UNA SPIEGA LA FASE ESPIRATORIA SOPRA DESCRITTA E L'ALTRA  INSEGNA A SVUTARE I POLMONI INIZIANDO DALL'ALTO
MEGLIO SVUOTARSI DAL BASSO PERCHE' BISOGNA SENTIRSI OGNI VOLTA RICONDOTTO ALLA TERRA RIPORTANDO L'ATTENZIONE ALLA BASE  PRIMA DI ESPIRARE  AVVIENE UNA NATURALE  SOSPENSIONE DELL'"ASCOLTO" COSI' FACENDO  AUMENTA  LA POTENZIALITA' RESPIRATORIA  PERCHE L'IMPEGNO PRIMAEIO E'  DEL DIAFRAMMA 
SENTENDO IL VOSTRO CORPO COME UN VASO SENTIRETE TUTTA LA POTENZA DEL VOSTRO RESPIRO  CON UN BENEFICIO  PER GLI ORGANI INTERNI  CHE RICEVONO UNA BUONA OSSIGENAZIONE SENTIRETE UNA PACE NATURALE

TRE PROFONDITA' DI RESPIRO

QUESTO ESERCIZO SERVE PER  CALMARE IL SISTEMA NERVOSO  MIGLIORARE LA RESPIRAZIONE OSSIGENARE GLI ORGANI

DISTENDETEVI SUPINI CON LE GAMBE DIARICATE UNA MANO SULL'ADDOME L'ALTRA SUL PETTO CON GLI OCCHI E LE LABBRA APPENA  SOCCHIUSI 
RILASSATE IL CORPO E OSSERVATE IL VOSTRO RESPIRO  ENTRAE FRESCO  E USCIRE TIEPIDO  RESTARE COSI PER QUALCHE ATTIMO
DURANTE L'INSPIRAZIONE  L'ADDOME SI GONFIA  E LA CASSA TORACICA SI SOLLEVA  E SI ESPANDE FINO A SOLLEVARE CON LE CLAVICOLE  ANCHE LE SPALLE
RESPIRATE PER ALCUNE VOLTE
PASSARE POI AD UN RESPIRO PIU' PROFONDO  PIU' INTERNO  DURANTE LA FASE DI INSPIRAZONE  SENTITE L'ADDOME CHE SI ESPANDE L'ESPNSIONE E' PIU' INTERNA  ANCHE LA CASSA TORACICA SI ESPANDE  LATERALMENTE NON IN AVANTI  LE CLAVICOLE SI ALZANO  QUESTA RESPIRZIONE E' PIU' PROFONDA SENZA SFORZO
LA TERZA DIVENTA PIU' PROFONDA OSSERVATE NELLL'INSPIRAZIONE UN SOFFIO SOTTILE CHE ENTRA, INVADENDO TUTTO IL BACINO E L'ADDOME NON  C'E' MOVIMENTO ESTERIORE EPPPURE SENTITE IL DIAFRAMMA CHE SCENDE GIU' NEL PROFONDO DELL'ADDOME POI PERCEPITE IL DIFFONDERSI DEL RESPIRO  NELLA CASSA TORACICA  VERSO LA SCHIENA CHE PREME CONTRO IL PAVIMENTO ANCHE NELL'ESPIRAZIONE  MANTENETE L'ATTENZIONE SUL RESPIRO  NON C'E' NULLA DI ESTERIORE CONTINUATE PR QUANCHE MINUTO QUESTA RESPIRAZIONE LENTA E PROFONDA


mercoledì 24 settembre 2014

RISCALDAMENTO

PRIMA DI QUALUNQUE ATTIVITA' FISICA SERVE UN RISCALDAMENTO  IL SUO SCOPO E' QUELLO  DI METTERE IL NOSTRO FISICO  IN CONDIZIONI OTTIMALI PER AFFRONTARE OGNI  ESERCIZIO
IL RISCALDAMENTO PERMETTE AL NOSTRO FISICO DI  RISCALDARSI
RISCALDARSI VUOL DIRE DARE MOVIMENTO ALA NOSTRA MUSCOLATURA SENZA TROPPO IMPEGNO COME SE DOVESSIMO  RISCALDARE UNA MACCHINA PRIMA DI UTILIZZARLA 
E' NECESSARIO PER TUTTI ANCHE PER I GRANDI CAMPIONI E PER NOI  CI AIUTA A EVITARE TRAUMI
DEVONO ESSERE ESERCIZI SEMPLICI  E EFFICACI 

ASPETTO FISICO

CON L'ATTIVIATA' FISICA SI PUO SCOLPIRE IL PROPRIO FISICO 
E' PROVATO CHE  UN SANO E CONTINUATO LAVORO SUL NOSTRO FISICO  PORTA NOTEVOLI CONSEGUENZE SUL PIANO  PSICOLOOGICO E SOCIALE
PRIMA DI TUTTO PERCHE'  L'ESERCIZIO FISICO AIUTA IL BENESSERE MENTALE
L'ACIDO LATTICO NUTRRE  LE CELLULE CELBRALI 
E POI AUMENTA IL GRADO DI AUTOSTIMA  PERSOALE AVERE UN FISICO TONICO  CHE CI PIACE  SERVE A CREARE IN NOI STESSI LA SICUREZZA  CHE CI PORTA AD ESSERE SERENI  NELLE RELAZIONI
OLTRE CHE PER LA SALUTE  SI VEDRA' MIGLIORARE ANCHE IL FISICO
OLTRE ALL'ATTIVITA' FISICA UNA VOLTA FINITA OCCORRERA FARE STRETCHING PER ALLUNGARE E POTENZIARE LA MUISCOLATURA
TUTTO CIO' PORTERA' A UNA MAGGIOR OSSIGENAZIONE DELLE CELLULE  DI CONSEGUENZA AUMENTO DEI GRASSI BRUCIATI
NELLE DONNE I PROBLEMI SI CONCENTRANO SULLE COSCE NEI GLUTEI E SUI FIANCHI
NEGLI UOMINI LA ZONA A CUI SIDEVE PRESTARE MAGGIORE ATTENZIONE E' QUELLA DELL'ADDOME
CON L'ETA' CAMBIA ANCHE IL METABOLISMO QUINDI LA DIETA NON E ' PIU' SUFFICIENTE PER MANTENERE IL PESO IDEALE

I RICORDI

SPESSO SENTIAMO NOSTALGIA DEI BEI TEMPI ANDATI  QUANDO TUTTI I PROBLEMI VENIVANO RISOLTI E LA NOSTRA VITA ERA SPENSIERATA
ANDARE A CERCARE VECCHIE FOTOGRAFIE PUO' FARCI RICORDARE MOMENTI FELICI  SPESSO NON RICORDIAMO PIU' TANTE COSE CHE QUESTE VECCHIE FOTOGRAFIE CI RIPORTANO ALLA MENTE ANCHE PERCHE' LE FOTO VENGONO SCCATTATE NEI MOMENTI PIU' BELLI

PRESSIONE SUI PUNTI LUNARI

SONO CHIAMATI PUNTI LUNARI QUELLI CHE GOVERNANO I  FLUIDI DEL CORPO LA PRESSIONE SU QUESTI PUNTI  LIBERA IL NASO  QUANDO E' CHIUSO  E PERMETTE ALLL'ENERGIA DI SCORRERE FLUIDAMENTE
  • DUE PUNTI SI TROVANO SOTTO LE PIANTE DEI PIEDI  VERSO L'ALTO PROOPRIO DOVE IL PIEDE FA LA FOSSETTA  BISOGNA PUNTARE  I POLLICI E PREMERE CON FORZA DURANTE UNA FASE DI ESPIRAZIONE PROFONDA  ESEGUIRE POI SEI ROTAZIONI DEL PIEDE
  • ALTRI DUE PUNTI SI TROVANO  AL CENTRO DEI POLPACCI  SOTTO IL MUSCOLO  STESSA PRESSIONE CON I POLLICI  MENTRE SI ESEGUONO  PROFONDE ESPIRAZIONI  SEI SU OGNI LATO
  • DUE PUNTI SOTTO LE ASCELLE  PROPRIO NEL CENTRO  FARE TRE RESPIRI  PROFONDI CON PRESSIONE DEI POLLICI
  • DUE SOTTO LE CLAVICOLE VERSO LE SPALLE  DOVE SI SENTE UNA PICCOLA RIENTRANZA  SI FA PRESSIONE CON I POLLICI SEGUENDO   TRE PROFONDE ESPIRAZIONI 
  • UNO  SUL VERTICE DEL CAPO, DOVE  SI APPOGGIAIL PALMO DELLA MANO DESTRA APERTO ESEGUITE UNA PROFONDA INSPIRAZIONE

MOVIMENTI DELL'ARCIERE

QUESTI MOVIMENTI SERVONO PER RAFFORZARE LA VOLONTA,' LA MEMORIA, LA CONCENTRAZIONE E IL RESPIRO

IN PIEDI CON I PIEDI PARALLELI E DISTANZIATI COME LA MISURA  DELLA VOSTRE SPALLE  PRENDETE COSCIENZA DEL VOSTRO PESO  DEL CORPO SCARICATO UNIFORMEMENTE SUL CENTRO  E PERCEPITE LA FORZA NELLE GAMBE
LE BRACCIA SONO DISTESE LUNGO I FIANCHI  E LE MANI SI MANTENGONO  PER TUTTA LA DURATA DELL'ESERCIZIO IN  JNANA MUDRA OVVERO IL GESTO DELLA CONOSCENZA  DOVE I POLLICI SI TOCCANO FORMANDO  DUE CERCHI  LE ALTRE DITA SONO DISTESE  PERCEPITE LA FORZA NELLE VOSTRE MANI 
IL BUSTO E' DIRITTO   PENSATE DI DIVENTARE ARCIERI  CONCENTRATE LA MENTE SU  UN PUNTO LUMINOSO LONTANO  ALL'ALTEZZA DEGLI OCCHI  PORTATEVI CON GLI OCCHI ALL'ESTREMA DESTRA  DOVE PONETE UN IMMAGINARIO BERSAGLIO A CUI LANCERETE LA PRIMA FRECCIA
UNA LENTA E PROFONDA INSPIRAZIONE  ACCOMPAGNA LE BRACCIA CHE SI SOLLEVANO LATERALMENTE  FINO ALLA LINEA DELLE SPAL
LE  E PALMI SI VOLTERANNO IN AVANTI
L'ESPIRASIONE LENTA E PROFONDA ACCOMPAGNA IL BRACCIO SINISTRO IN AVANTI
MANTENENDO L'IMMOBILITA'  TOTALE INSPIRATE LENTAMENTE E ESPIRANDO PORTATE IL BRACCIO SINISTRO VICINO AL DESTRO LA MENTE FERMA SUL BERSAGLIO
UNA VIGOROSA INSPIRAZIONE ACCOMPAGNA  UN VELOCE MOVIMENTO  DEL BRACCIO SINISTRO CHE LANCIA UNA FRECCIA   PIEGANDO IL GOMITO  CHE DEVE RIMANERE SULLA STESSA LINEA DELLE SPALLE
UN'ESPIRAZIONE LENTA  E PROFONDA ACCOMPAGNA IL MOVIMENTO CONTEMPORANEO DEL CAPO  CHE TORNA A GURDARE DIRTTO  DAVANTI A SE'
 E DEL BRACCIO SINISTROCHE SI DISTENDE IN AVANTI
INSPIRANDO  IL BRACCIO SINISTRO SI APRE SULLA LINEA DELLE SPALLE
L'ATTENZIONE SI RIVOLGE AD UN BERSAGLIO VERSO SINISTRA  FATE STESSI MOVIMENTI
IL MANTRA POTREBBE ESSERE OM

OPPURE  OM DHANURASANA, IL CORPO E' L'ARCO , OM E' LA FRECCIA, LO SPIRITO E' TAGLIENTE PUNTA DELLA FRECCIA CHE AVENDO TRAPASSATO IL VELO DELL'IGNORANZA RAGIUNGE COLUI CHE RISPLENDE COME UNA RUOTA DI FUOCO
L'ONNIPOTENTE BRAHAM CHE HAQ IL COLORE DEL SOLE

lunedì 22 settembre 2014

ZUPPA DI CIPOLLE

INGREDIENTI
500 G DI CIPOLLE TAGLIATE FINISSIME
4 CUCCHIAI DI OLIO EVO
3/4 DI LITRO DI BRODO  VEGETALE
1 CUCCHIAIO DI FARINA
4 FETTE DI PANCARRE'
40 G. DI GRANA GRATTUGIATO

METTER IN UNA PENTOLA OLIO CIPOLLA FINO A RIDURLA IN PONTIGLIA  UNIRE LA FARINA VERSARE IL BRODO  MESCOLARE E PROSEGUIRE LA COTTURA PER 10 ' TOATARE PANCARRRE' IN FORNO  VERSARE IN UNA ZUPPIERA  AGGIUNGERE PARMIGIANO  E IL PANCARRE'

I PIEDI

QUESTI SONO IMPORTANTI PUNTI DI PRESSIONE  E LE LORO RELAZIONI CON IL CORPO

REGOLE MASSAGGIO THAI

NON SI MASSAGGIANO LE OSSA O SPINA DORSALE  NON SI TOCCANO FERITE NON SI MASSAGGIA LO STOMACO
ATTENZIONE ALLE GINACCHIA PARTICOLARMENTE SENSIBILI
SE ESISTONO MALATTIE O PRESUNTE MALATTIE CONSULTARE IL MEDICO
IL MASSAGGIO THAI INIZIA SEMPRE CON UNA PREGHIERA MEDITTIVA  PER CONCENTRARE LA MENTE  SUL MASSAGGIO
IL MASSAGGIO THAI INIZIA CON LA PARTE ANTERIORE DEL CORPO DI SOLITO SI FA SUL PAVIMENTO CON UN MATERASSINO E SE SERVE UN CUSCINO
LA TEMPERATURA DELLA STANZA NON DEVE ESSERE TROPPO FREDDA

PIACERSI

LO SBAGLIO CHE COMMETTIAMO IN MOLTI E' QUELLO DI NON VOLERCI BENE
NON CI PIACCIAMO PERHCE' TANTI CI DICONO  CHE DOBBIAMMO ESEERE DIVERSI DA COME SIAMO  E DOBBIAMO SEMPRE CORREGGERCI  SEGFUENDO MODELLI  CHE SPESSO SONO IRRAGGIUNGIBILI 
NOI SIAMO UN INTRACCIO DI ESPERIENZE NUOVE, UN CORPO CHE CRESCE SI RIMESCOLANO EMOZIONI TUTTI I GIORNI 
NON SIAMO MAI UGUALI A IERI  QUNIDI E' INUITILE CONTINUARE A PENSARE AGLI ERRORI  FARE AUUTOCRITICA  COSI' SPRECHIAMO TANTA ENERGIA 
INUTILE SEGUIRE MODELLI TROPPO DIFFERENTI DA NOI DOBBIAMO TROVARE LA FELICITA' DENTRO DI NOI

MESSAGGI

PUO' DARSI CHE NON ABBIAMO CHIARO NELLA NOSTRA MENTE LA POTENZA CHE  TUTTI POSSEDIAMO
SE L'IMMAGINE CHE ABBIAMO DI NOI E' FERMA SENZA VITA LA NOSTRA VITA SARA' VISSUTA IN MODO PASSIVO SENZA LA VOGLIA DI CAMBIARE INNOVARE
LA COSA PIU' BELLA CHE POSSIADOMO E 'LA FACOLTA' DI CAMBIARE LA NOSTRA ESISTENZA
RESTANDO IMMOBILI NEI NOSTRI PROBLEMI POSSIAMO AMMALARCI PERCHE' TANTI PROBLEMI DELLA MENTE CAUSANO TANTI PROBLEMI ANCHE AL FISICO
TUTTI I MESSAGGI CHE CI SONO ARRIVATI FIN DALL'INFANZIA SONO SIA NEGATIVI CHE POSITIVI
VOLENDO POSSIAMO CANCELLARE QUELLI NEGATIVI E RECUPERARE LA FIDUCIA IN NOI STESSI E NELLE NOSTRE CAPACITA'
OGNUNO DI NOI SI PORTA DIETRO TANTE ESPERIENZE  ANCHE LA ZONA IN CUI VIVE PUO' INFLUIRE SUL NOSTRO MODO DI ESSERE
PROVATE A PENSARE COME SONO DIVERSE LE PERSONE DEL SUD DA QUELLE DEL NORD
SIAO SEMPRE A CONTATTO CON TANTE GENTE NON POSSIAMO CHE ACCETTARE QUALSIASI PESONALITA'E VEDERE NELL'ALTRO I PREGI E I DIFETTI
E' MOLTO MEGLIO VEDERE CIO' CHE C'E' DI POSITIVO  NELLE SITUAZIONI
I NOSTRI PENSIERI SONO ENERGIA SE SAPPIAMO EMANARE ENERGIA POSITIVA RIUSCIAMO AD OTTENERE QUELLO CHE DESIDERIAMO
CHIARAMENTE BISOGNA AVERE CARISMA E CIO' SI OTTIENE PROVANDO E PROVANDO
SE SIAMO POSITIVI ANCHE LE PERSONE CHE CI STANNO INTORNO PENSERANNO POSITIVO

LA FAMIGLIA E L'AMBIENTE

DI SOLITO QUANDO SI E' PICCOLI E SI PASTICCIA  DAPPERTUTTO I  GENITORI NON FANNO CHE SGRIDARE I PICCOLI CHE CONTINUANO A DIPINGERE
INVECE DI SGRIDARE I BAMBINI DOVREBBERO  DARE LORO DEI COLORI MAGARI ATOSSICI O CHE SI PULISCONO CON FACILITA' IN MODO CHE POSSANO ESPRIMERSI FIN DA PICCOLI E DARE SFOGO ALLA LORO CREATIVITA'
SE POI CONSIDERANO GLI  SCARABOCCHI DELLE OPERE D'ARTE I BAMBINI SI SENTIRANNO DEGLI ARTISTI E  RICEVERANNO QUELLA CARICA ADATTA A DIVENTARE ARTISTI
ANCHE IN AMBITO SCOLASTICO GLI STUDENTI DOVREBBERO ESSERE INCORAGGIATI  E SENTIRE CHE GLI ADULTI HANNO FIDUCIA IN LORO E CHE POSSONO COSI' REALIZZARE TUTTO QUELLO CHE DESIDERANO
E LA MAMMA QUANDO UN BAMBINO CADE DOVREBBE FARLO RIALZARE CON LE PROPRIE GAMBE COSI' ACQUISTA LA FORZA NECESSARIA PER ANDARE AVANTI NELLA VITA DA SOLO
COSI' IL NOSTRO CARATTERE E ' FRUTTO DI CIO' CHE E' SUCCESSO IN PASSATO E SE CI FOSSERO STATE CARENZE INADEGUATEZZE E' FACILE VEDERLO OGGI IN NOI STESSI

domenica 21 settembre 2014

SALUTO ALLE QUATTRO DIREZIONI

SIETE RIVOLTI A SUD UNA PROFONDA INSPIRAZIONE  PORTA IN ALTO LE BRACCIA  DISTESE CON LE MANI GIUNTE, NELL'ESPIRAZONE  MENTRE LE MANI SCENDONO AL PETTO 
ALLO STESSO MODO IN TUTTE LE DIREZIONI

I MANTRA SARANNO

QUANDO SIETE RIVOLTI A SUD
O SPIRITO DEL SUD POSSA IO PERCORRERE I TUO SENTIERO DELLA VITA

QUANDO SIETE RIVOLTI A OVEST
O SPIRITO DELL'OVEST POSSA ESSERE PRONTO PER I LUNGO VIAGGIO

QUANDO SIETE RIVOLTI A NORD
O SPIRITO DEL NORD PURIFICAMI CON I TUOI VENTI PULITORI

QUANDO SIETE RIVOLTI A EST
O SPIRITO DELL'EST TRASMETTIMI LA TUA SAGGEZZA

QUESTO ESERCIZIO VI AIUTERA' AD AFFRONTARE MEGLIO LA NUOVA GIORNATA

TABELLE CONSUMO CALORIE

IL CONSUMO DELLE CALORIE CRESCE CON IL CRESCERE DELL'ATTIVITA' FISICA QUINDI CHIFA UNA VITA SEDENTARIA AVRA' BISOGNO DI MENO ENERGIE DI CHI FA UN LAVORO PESANTE E NEL TEMPO LIBERO FA ATTIVITA' FISICA 

TEMPI DI DIGESTIONE

UN'ALTRA IMPORTANTE CONSIDERAZIONE VA FATTA RIGUARDO AI TEMPI DI DIGESTIONE DEI VARI ALIMENTI E' IMPORTANTE NON APPESANTIRE LO STOMACO  CHE SOTTRARREBBE PREZIOSE ENERGIE PER DIGERIRE GLI ALIMENTI PESANTI
BISOGNA RICORDARE CHE PIU'  I CIBI SONO GRASSI MAGGIORE E' LA LORO PERMANENZA NELLO STOMACO, CHE I CIBI BEN MASTICATI  HANNO BREVE PERMANENZA RISPETTO A CIBI INTERI E CHE GLI ALIMENTI LIQUIDI  LE MINESTRE E LE BEVANDE  SONO PIU' DIGERIBILI  E QUINDI LASCIANO LO STMACO IN UN TEMPO BREVE
PER ESEMPIO
LE BEVANDE  CONTENENTI CARBOIDRATI  IN VARIE CONCENTRAZIONI  LASCIANO LO STOMACO  IN 15-30 MINUTI
FRUTTA, LATTE SCREMATO, YOGURT FIOCCHI DI AVENA IN 1-2 ORE
PASTI LEGGERI  (RISO CON VERDURE , PESCE, PASTA CON SUGO LEGGERO) IN 2-3 ORE
PASTI NORMALI ( CARNE PATATE VERDURA PASTA AL RAGU') IN 3-4 ORE
PIATTI RICCHI DI GRASSI E FIBRE (LEGUMI CARNI GRASSE) IN 4 ORE  E PIU'

IL COLESTEROLO

IL COLESTEROLO E' UNA SOSTANZA CEROSA SIMILE AL GRASSO PRESENTEIN TUTTE LE CELLULE ANIMALI E NECESSARIA ALL'ORGANISMO UMANO AD ASSOLVERE MOLTI PROCESSI VITALI INFATTI IL CERVELLO, IL SISTEMA NERVOSO E TUTTE LE MEMBRANE CELLULARI HANNO BISOGNO DEL COLESTEROLO
QUANESTA SOSTANZA VIENE PARTE PRODOTTA DAL NOSTRO ORGANISMO , SOPRATTUTTO DAL FAGATO ME IN PARTE ASSUNTA GRAZIE AI PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE . LATTE CARNI GRASSE UOVA
I PROBLEMI SI MANIFESTANO QUANDO  SI INNALZA IL LIVELLO DI COLESTEROLO  PRESENTE NEL SANGUE METTENDO IN PERICOLO  LE NOSTRE ARTERIE
IL COLESTEROLO SI  ACCUMULA SULLA PARETE DELLE ARTERIE RENDENDOLE MENO ELASTICHE E OSTACOLANDO IL FLUSSO SALNGUIGNO
QUANDO SULLA PLACCA SI VERIFICANO  ANCHE COAGULI DI SANGUE IL FLUSSO DI SANGUE DIVENTA INSUFFICIENTE SI RISCHIA INFARTO O TROMBOSI
UN'ALIMENTAZIONE RICCA DI GRASSI  SATURI DI ORIGINE ANIMALE PRODUCE UN INCREMENTO  DEL COLESTEROLO PRESENTE NEL SNGUE  CON I RISCHI CHE CIO' COMPORTA ECCO PERCHE' E IMPORTANTE ATTENERSI AD UNA DIETA EQUILIBRATA

10 REGOLE PER UNA FORMA FISICA PERFETTA

1. COLAZIONE LEGGERA TANTA FRUTTA E BERE SPREMUTE EVITARE CAFFE' E TE' FINO ALLE 3 DEL POMERIGGIO  E COMUNQUE USARNE POCO
2.MEGLIO CONSUMARE UN PIATTO UNICO  : PASTA, RISO, CARNE, UOVA OPPURE FORMAGGIO CON CONTORNO DI VERDURE
3. E' PREFERIBILE INIZIARE IL PASTO CON  VERDURA CRUDA O COTTA VA BENE ANCHE LA FRUTTA  CHE E' PIU' DIGERIBILE
5.LIMITARE IL SALE PER INSAPORIRE USARE LE  SPEZIE
6 MODERARE IL CONSUMO DI GRASSI PREFERIRE QUELLI VEGETALI  USANDOLI CON PARSIMONIA (OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA)
7. CONSUMARE SPESSO ILEGUMI (FAGIOLI PISELLI.....)
8. TENERE IN CASA SOLO ALIMENTI  E BEVANDE SCELTE PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA
9. FARE LA SPESA SEGUENDO UNA LISTA SCRITTA EVITARE ACQUISTI D'IMPULSO
10 SE NON SI HA TANTO TEMPO ARE SCORTE DI SURGELATI VERDURE E ZUPPE VELOCI E LEGGERI

ALIMENTI BUONI E CATTIVI

ALCUNI ALIMENTI DETTI PROTETTIVI, INDIPENDENTEMENTE DAL LORO VALORE ENERGETICO PERCHE' HANNO NOTEVOLE IMPORTANZA PER I PROCESSI BIOLOGICI
SONO CEREALI, I LEGUMI, I PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI, IL LATTE, I FORMAGGI, LE UOVA, LA CARNE IN GENERE  E I PRODOTTI DELLA PESCA
DEVONO LA LORO AZIONE  AL CONTENUTO DI VITAMINE ELEMENTI OLIGODINAMICI AMINOACIDI E ACIDI GRASSI  ESSENZIALI.
ALCUNI ALIMENTI SONO CHIAMATI NERVINI  IN QUANTO AGISCONO  STIMOLANDO IL SISTEMA NERVOSO CENTRALE SONO TE', CAFFE',  CACAO E ALCOL.
ESISTONO POI I CONDIMENTI  GRASSI, OLI SALE ,ZUCCHERO , MIELE ........
LE SOSTANZE AROMATICHE  BASILICO PREZZEMOLO ROSMARINO ALLORO.......
LE SPEZIE CANNELLA NOCE MOSCATA CHIODI DI GAROFANO PEPE PEPERONCINO......
 PER UN'ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA DOBBIAMO FORNIRE  LA GIUSTA QUANTITA' DI CARBOIDRATI ,PROTEINE E GRASSI INSIEME ALLE VITAMINE E AI SALI MINARALI  VANNO A FORNIRE OGNI GIORNO LE CALORIE DI CUI ABBIAMO BISOGNO
UNA DIETA EQUILIBRATA HA BISOGNO DEL 50% DI CARBOIDRATI CHE DEVONO VENIRE SIA DAI CEREALI CHE DALLA FRUTTA IL 20% DI PRODOTTI LATTICINI E CARNE E UN 30% DI GRASSI

I MUSCOLI

IL CONDIZIONAMENTO MUSCOLARE  E' LACAPACITA' DI ALLENARE I MUSCOLI A UN GRADO DI CONTRAZIONE  DIVERSA DA QUELLA NORMALE OTTENENDO UN MIGLIOR TONO  UNA MIGLIORE RESISTENZA

ALLENAMENTO A CARICO NATURALE  QUANDO SI UTILIZZA SOLO IL NOSTRO CORPO

ALLENAMENTO CON SOVRACCARICO  QUANDO VENGONO USATI I PESI

QUANDO SI USANO SOVRACCARICHI BISOGNA TENER PRESENTE ALCUNI PRINCIPI  FONDAMENTALI PER EVITARE L'INSORGENZA DI TRAUMI 
MENTRE I MUSCOLI SI ADATTANO VELOCEMENTE A MINORI O MAGGIORI SEGNALI DI TENSIONE  PROVENIENTI DAL SISTEMA NERVOSO  I TENDINI E I LEGAMENTI  PER SOPPORTARE UN CARICO DEVONO FAR LEVA SOLO SULLA STRUTTURA DEI LORO TESSUTI  E QUINDI E' NECESSARIO ATTENDERE PER  SOPPORTARE NUOVE TENSIONI  PER AUMENTARE UN PESO QUINDI E' NECESSARIO SOSTARE SU DI ESSO ALMENO 10 15 GIORNI  POI AUMENTARLO  IN MODO CHE I TENDINI E I LEGAMENTI  SI ADATTINO

sabato 20 settembre 2014

GLI ADDOMINALI

L'ADDOME E ' COLLEGATO  ALLA ZONA DEI GLUTEI 
STIAMO PARLANDO DELLA PARTE FINALE DELLA COLONNA VERTEBRALE E IL CINGOLO PELVICO
DELLA VERTEBRALE TROVIAMO LE CINQUE VERTEBRE LOMBARI  A SEGUIRE L'OSSO SACRO COMPOSTO DA CINQUE VERTEBRE  E IL COCCIGE
I CINGOLO PELVICO  E' UNA STRUTTURA OSSEA CHE DEFINISCE IL NOSTRO BACINO  E L'ANCA E'COSTITUITO DA TRE OSSA ILEO ISCHIO E PUBE SONO SALDATE INSIEME
LA FORMAZIONE  MUSCOLARE  DELL'ADDOME  COMPRENDE TUTTI I MUSCOLI CHE NOI CHIAMIANO ADDOMINALI
IN ALTO  CHE SEPARA IL TORACE DALL'ADDOME  TROVIAMO IL DIAFRAMMA  QUESTO MUSOCOL  E' COINVOLTO  PRINCIPALMENTE NELLA RESPIRAZIONE 
IN BASSO TROVIAMO  I MUSCOLI DEL PAVIMENTO PELVICO  CHE CHIUDONO LA ZONA ADDOMINALE DEL BACINO L'ISCHIO COCCIGEO E L'ELEVATORE DELL'ANO
DAVANTI C'E' IL MUSCOLO RETTO CHE PARTE DALLA SETTIMA VERTEBRA E ARRIVA ALPUBESI UTILIZZA PER ALZARE E ABBASSARE LE PELVI ABBASSA LE COSTE E CONTRIBUISCE ALLA RESPIRAZIONE
DIETRO TROVIAMO IL MUSCOLO QUADRATO DEI LOMBI
LATERALMENTE TROVIAMO IL MUSCOLO OBLIQUO  ESTERNO  E QUELLO INTERNO POSTO PIU' IN PROFONDITA'
INFINE TROVIAMO IL MUSCOLO OB

LIQUO TREVERSO 
TUTTI QUESTI MUSCOLI  CONCORRONO ALLA FLESSIONE E TORSIONE DEL BUSTO

SALUTO ALL'ALBA

QUESTO E' UN ESERCIZIO CHE ANDREBBE FATTO AL MATTINO  PER AFFRONTARE BENE LA GIORNATA

ESECUZIONE
1. RIVOLGETEVI AD EST IN PIEDI CON I PIEDI VICINI  E PARALLELI  PERCEPITE IL PESO DEL CORPO  SCARICATO SUL CENTRO  GIUNGETE LE MANI AL PETTO  E OSSERVATE IL VOSTRO RESPIRO  PROFONDO
2 ESEGUENDO UNA PROFONDA INSPIRAZIONE  SULLEVATEVI SULLE PUNTE  DEI PIEDI E STENDETE IN ALTO LE BRACCIA CON LE MANI GIUNTE
3 APRITELE LATERALMENTE  DISEGNANDO  DUE GRANDI SEMICERCHI QUANDO LE BRACCIA RAGIUNGONO LA LINEA DELLE SPALLE  L'INSPIRAZIONE E' FINITA
4 RIVOLGETE I PALMI  DELLE MANI VERSO IL SUOLO MENTRE I TALLONI TORNANO A TOCCARE TERRA
5 LE MANI TORNANO GIUNTE AL PETTO  ALLA FINE DELL'ESPIRAZIONE
QUESTO ESERCIZIO E' DA COMPIERE 3 VOLTE

I MANTRA PER QUESTO ESERCIZIO

"O PADRE NOSTRO CIELO ASCOLTAMI E RENDIMI FORTE "
QUANDO LE MANI SALGONO

"O MADRE TERRA POSSA IO PERCORRERE IL TUO SENTIERO DELLA VITA"
QUANDO LE MANI SCENDONO

IL RESPIRO

PRIMA DI FARE GLI ESERCIZI  BISOGNA IMPARARE A RECEPIRE IL RESPIRO  COME GUIDA DI OGNI MOVIMENTO  L'INSPIRAZIONE  DEVE TERMINARE ESATTAMENTE ALLA FINE DEL MOVIMENTO CORPOREO   E L'ESPIRAZIONETERMINARE ALLA FINE DEL MOVIMENTO SEGUENTE
ECCO UN ESEMPIO
ALZATE IL BRACCIO PERPENDICOLARE AL SUOLO  E INSPIRATE SE IL BRACCIO E' SALITO COMPLETAMENTE E VOI AVETE ANCORA SPAZIO  NEI POLMONI VUOL DIRE CHE IL MOVIMENTO DEL BRACCIO E' STTO TROPPO VELOCE E LA STESSA COOSA SUCCEDE QUANDO ESPIRATE E ABBASSATE IL BRACCIO
QUESTO E' VERAMENTE IMPORTANTE

IL MASCHILE E FEMMINILE

IN UNA CORRETTA RESPIRZIONE  PROFONDA DURANTE L'INSPIRAZIONE IL DIAFRAMMA SI DISTENDE  E POI SCENDE VERSO IL BASSO  COMPRIME DOLCEMENTE GLI ORGANI  INTERNI DELL'ADDOME MASSAGGIANDOLI  I  POLMONI SI DILATANO E ANCHE LA CASSA TORACICA  L'INSPIRAZIONE E ' ASSOCIATA  A UNA CONTRAZIONE MUSCOLARE, PERCIO' UNA FASE ATTIVA DI FORZA CHE DEFINIREMO  MASCHILE
DURANTE L'ESPIRAZIONE IL DIAFRAMMA RITORNA A DISTENDERSI RISALE  I POLMONI SI  STRIZZANO  PROPRIO COME DUE SPUGNE RICHIUDENDO LA CASSA TORACICA  LA FASE ESPIRATORIA E' ASSOCIATA  AL LASCIARSI ANDARE  E' UNA FASE PASSIVA ASSOCIATA AL FEMMINILE
SPESSO SI PUO' CAMBIARE ANCHE LA PROSPETTIVA DOVE L'ARIA ASPIRATA ESNTRA SENZA SFORZO  ED E' UN' AZIONE PASSIVA E CON UNO SFORZZA SI SPINGE FUORI  CON FORZA IL SOFFIO DEL RESPIRO 

test HAI UNA VISIONE POSITIVA DELLA VITA ?

1. SE E ' SERA E SENTI SUONARE ALLA PORTA PENSI SUBITO A UNA BRUTTA NOTIZIA?     SI                                   NO

2.SEI FELICE CON LE PERSONE CHE CONOSCI?         SI            NO

3. QUANDO ESCI PORTI CON TE AGO E FILO  O UN POCO DI COLLA  IN CASO SI DOVESSE ROMPERESI     NO QUALCOSA?                      SI         NO

4. TI E' MAI CAPITATO DI SVEGLIARTI DI MATTINA E SENTIRTI TALMENTE BENE DA ESSERE IL PADRONE DEL MONDO ?             SI              NO

5. TI SEMBRA CHE LA FORTUNA CAPITI SEMPRE AGLI ALTRI ?    SI     NO

6.HAI MAI PENSATO A COSA FARESTI SE VINCESSI AL GIOCO UNA GROSSA SOMMA ?
SI       NO

7. PRENOTI L'ALBERGO PRIMA DI ANDARE IN VACANZA?   SI        NO

8. TI INFASTIDISCONO I RUMORI FORTI ?     SI    NO

9. PARTIRESTI PRIMA DEL TEMPO PER ANDARE AD UN APPUNTAMENTO  PER AFFRONTARE EVENTUALI IMPREVISTI?     SI     NO

10 AMI RICEVERE REGALI INASPETTATI  O LETTERE ?    SI        NO

11. A FINE ANNO GUARDI  CON ENTUSIASMO IL NUOVO ANNO ?         SI    NO

12 TI ENTUSIASMANO LE NUOVE IDEE ?   SI    NO

13 SPENDI MOLTO IN POLIZZE ASSICURATIVE ?     SI    NO

14 TI FIDI DELLE PERSONE  DI SOLITO ?    SI     NO

15 SENZA DI TE LE SERATE DEGLI AMICI MANCANO DI QUALCOSA DI FRIZZANTE?   SI       NO

16 SARESTI ADATTA A FARE L'ANIMATORE  NELLE FESTE DEI BAMBINI ?    SI   NO

17.SPENDI SENZA PENSARE AL POI, AL DOMANI ?     SI                   NO

RISPONDI E  POI CONTA QUANTI PUNTI HAI FATTO

DOMANDA                               SI                  NO
1.                                0              1
2.                                1              0
3.                                0              1
4.                                1              0
5.                                0              1
6.                                1              0
7.                                1              0
8                                 0              1
9                                 0              1
10                               1              0
11                               1              0
12.                              1              0
13                               0              1
14                               1              0
15                               1              0
16                               1              0
17                               0              1


DA 15 A 10
SEI OTTIMISTA HAI UN'OTTICA SANA E POSITIVA  HAI FIDUCIA NEL FUTURO  E SEI SICURA DI REALIZZARE I  PROGETTI CHE HA I IN MENTE  CREDI CHE SIA IMPORTANTE MANTENERE L'ALLEGRIA  QUALUNQUE COSA ACCADA ALLA LUNGA QUESTO ATTEGGIAMENTO POSITIVO DI AIUTERA'  AD AVERLA VINTA L'OTTIMISMO FA BENE ALLA SALUTE ATTENZIONE A NON FARE IL PASSO PIU LUNGO DELLA GAMBA E NON SEMPRE BISOGNA FIDARSI

DA 10 AI 5 PUNTI
POSITIVA MA CON TANTI  DUBBI TI SFORZZI DI ESSERE POSITIVO  MA NON SEMPRE RIESCI AD ESSERLO  IN GENERALE PERO' HAI UN ATTEGGIAMENTO POSITIVO E FIDUCIA NEI TUOI MEZZI BISOGNEREBBE AFFRONTARE ALTI E BASSI IN MODO PIU' POSITIVO

DA 5 A 0
LA TUA VITA E' DOMINATA DA UNA VISIONE NEGATIVA  SEI PESSIMISTA QUINDI NON ASPETTANDOTI MAI NIENTE DIPOSITIVO NON RESTERAI DELUSO SPESSO PERO' NON TROVI LA CARICA GIUSTA  PER REALIZZARE I TUOI SOGNILE VIBRAZINI NEGATIVE HANNO UN'INFLUENZA NEFASTA
SE VA QUALCOSA STORTO IL PESSIMISMO NON FA CHE AGGRAVARE LA SITUAZIONE




venerdì 19 settembre 2014

CAFFE' CIOCCOLATO E TE'

SONO BEVANDE NERVINE CHIAMATE COSI' PER CHE ' CONTENGONO CAFFEINA  CHE E' UNA SOSTANZA  CHE  ATTIVA  IL SISTEMA CENRVOSO  STIMOLA LA CORTECCIA CEREBRALE  ACUISCE LA CONCENTRAZIONE  RIDUCE LA STANCHEZZA  E POTENZIA IL RENDIMENTO INTELLETTUALE
HA UN' AZIONE VASODILATATRICE  DIURETICA E PUO' PRODURRE UNA SENSAZIONE DI SERENITA'
 MA ASSUNTA IN DOSI ECCESSIVE  PUO' ESSRE DANNOSA  PROVOCARE TREMORI  INSONNIA TACHICARDIA IRREGOLARITA' DEL BATTITO CARDIACO
ANCHE LA COLA CONTIENE CAFFEINA

CAFFE'
ATTUALMENTE VI SONO DUE TIPI DI CAFFE' LA SPECIE ARABICA E ROBUSTA
L'ARABICA E' LA PIU' PREGIATA
I CAFFE' PIU PREGIATI SON QUELLI COLOMBIANI  HAWAIANI DI GIAVA E DI GIAMAICA  LA DOSE CONSIGLIATA E DI DUE TAZZINE AL GIORNO
L0'PPORTA CALORICO DEL CAFFE' E ' INSIGNIFICANTE

CIOCCOLATO E CACAO
L'ALBERO DEL CACAO E' ORIGINARIO  DELLE VALLI FLUVIALI DEL SUDAMERICA
TRA IL CACAO IN POLVER E QUELLO SOLIDO VI E' UNA GRANDE DIFFERENZA DI CALORIE E GRASSI
INFATTI NELLA LAVORAZIONE DEL CACAO VENGONO RIMOSSE QUANTITA' DI BURRO DI CACAO  MENTRE NEL CIOCCOLATO SOLIDO  VIENE AGGIUNTO
SIA IL CACAO CHE IL CIOCCOLATO CONTENGONO CAFFEINA
SIA IL CACAO CHE IL CIOCCOLATO POSSONO PROVOCARE ALLERGIE 
CONTENGONO TANTI GRASSI E GLUDCIDI E IL TANNINO

TE'
VENIVA UTILIZZATO IN CINA FIN DAI TEMPI ANTICHI  A LONDRA I PRIMI TE' SI PREPARAVANO COME IN CINA IN RECIPIENTI  DI PORCELLANA 
IL TE' DOVREBBE ESSERE MESSO IN INFUSIONE PER 5 MINUTI  IN UNA TEIERA CLADA CON ACQUA BOLLENTE  OGGI VENGONO USATE LE BUSTINE
IL TE' E' PRIVO DI CALORIE  ESISTE ANCHE DETEINATO

CEREALI E PATATE

DI QUESTO GRUPPO FANNO PARTE TUTTI GLI ALIMENTI  OTTENUTI DAL FRUMENTO  (PANE PASTA, BISCOTTI GRISSINI FETTE BISCOTTATE CRACKER) DALLA FARINA DI AVENA, DAL GRANTURCO,  DALLA FARINA D'ORZO, DI SEGALE  E DI RISO E DALLE PATATE
L'ELEMENTO PIU' IMPORTANTE E' L'AMIDO, CHE COSTITUISCE UN'OTTIMA FONTE DI ENERGIA 
TUTTI I CEREALI E LE PATATE FORNISCONO ANCHE PROTEINE  E VITAMINE DEL GRUPPO B
NELLA DIETA DIMAGRANTE NON BISOGNA ELIMINARE I CEREALI E IL PANE MA SOLO ASSUNMERNE IN QUANTITA' MINORE 
LA PASTA NON FA INGRASSARE MA TUTTE LE SALSE CON CUI VIENE CONDITA
L'UNICA CONTROINDICAZIONEN E' PER LE PERSONE CHE SONO INTOLLERANTI AL GLUTINE DEVONO SCEGLIERE CEREALI CHE NON LO CONTENGONO

CRACKER 
ESISTONO CRACKERE DI OGNI TIPO  CON FARINA DI FRUMENTO , INTAGRALI , CON GRASSI E SENZA  E' NECESSARIO LEGGERE LA COMPOSIZIONE E PREFERIRE QUELLI MAGRI  O CON OLIO D'OLIVA

FARINA D'AVENA
E' USATA PER BISCOTTI  DOLCI DI FACILE ESEGUZIONE  E' USATA SOPRATTUTO IN FIOCCHI  E' FACILMENTE DIGERIBILE

FARINA DI FRUMENTO DURO
LA FARINA DI FRUMENTO DURO HA UN APPORTO  PROTEICO  LEGGERMENTE SUPERIORE A QUELLA DI FRUMENTO TENERO  E CIOE' 0 E 00  VIENE USATA PER PASTA INDUSTRIALE

FARINA DI FRUMENTO 0 E 00
E' UNA FARINA RICCA DI AMIDO , CONTIENE UNA DISCRETA QUNTITA' DI PROTEINE VIENE USATA PER LA PANIFICAZIONE  E PER ALCUNI TIPI DI PASTA PRODOTTA ARTIGIANALMENTE

FARINA DI MAIS
 IL MAIS E' IL CEREALE PIU' IMPORTANTE  CHE L'AMERICA ABBIA DATO  E CHIAMATO ANCHE GRANOTURCON VIENE USATO IN ITALIA PER LA POLENTA  E PER ALCUNI DOLCI REGIONALI  L'APPORTO CALORICO  DELLA FARINA DI MAIS E ' PARAGONABILE A QUELLO DELLA FARINA DI FRUMENTO  E' RICCA DI AMIDO  E' PRIVA DI GLUTINE  E' INDICATA PER LE PERSONE CHE NE SONO ALLERGICHE

FARINA D'ORZO 
FARINA IMPIEGAT  PER MNESTRE, BISCOTTI E MINESTRINE PER L'INFANZIA HA LE STESSE CARATTERISTICHE DELLA FARINA DI FRUMENTO

 FARINA DI RISO
E' RICCA DI AMIDO , FACILMENTE DIGERIBILE E ASSIMILABILE, E' INDICATA PER L'ALIMENTAZIONE DELLA PRIMA INFANZIA  E NEI CASI DI ENTERITE CRONICA E ACUTA

FARINA DI SEGALE
 FARINA USATA PER IL PANE NERO  L'APPORTO CALORIO E PROTEICO E INFERIORE A QUELLO DELLA FARINA DI FRUMENTO

FARRO
CEREALE CHE APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DELLE GRAMINACEE  E'SIMILE AL GRANO  ED E' OTTIMO PER MINESTRE E ZUPPE

FETTE BISCOTTATE
VENGONO PRODOTTE IN VARI TIPI SALATE DOLCI INTEGRALI  CON GRASSI AGGIUNTI E QUINDI HANNO LE STESSE CARATTERISTICHE DEI CRACKER

GRISSINI
HANNO LE STESSE CARATTERISTICHE DEI CRACKER

MAIS
SONO I CHICCHI DELLE PANNOCCHIE  CHE VENGONO INSCATOLATI
IL MAIS E' UN OTTIMO CEREALE  CON UN APPORTO DI NUTRIENTI CHE TROVA LARGO USO NELLA GASTRONOMIA

ORZO PERLATO 
E' UN OTTIMO CEREALE  PER LA PREPARAZIONE DI MINESTRE  E DI BUDINI
UNA MINESTRA DI ORZO E DI FAGIOLI  PUO' ESSERE CONSIDERATA UN PIATTO UNICO

PANE
IL PANE HA UN VALORE ENERGETICO DALLE 267 ALLE 300 CALORIE NON HA CONTROINDICAZIONI   MEGLIO QUELLO SENZA SALE

PASTA ALL'UOVO 
SE PRODOTTA INDUSTRIALMENTE DEVE CONTENERE ALMENO QUATTRO UOVA  PER OGNI KG DI FARINA  DI SEMOLA DI GRANO   SI PUO' PREPARARE IN CASA

PASTA INTEGRALE
PRODOTA CON FARINA DI GRANO DURO E CRUSCHELLO E' RICCA DI FIBRE  E HA UN APPORTO CALORICO INFERIORE DI QUELLO DELLA PASTA DI SEMOLA  E ' UTILE PER LA STITICHEZZA E NEI REGIMI DIETETICI

RISO
IL CONTENUTO DI PROTEINE E ' INFERIORE DI QUELLO DELLA PASTA, MENTRE QUELLO  DI VITAMINE E DI SALI MINERALI E' UGJUALE
RICCO DI AMIDO  E' FACLEMNE ASSIMILABILE E DIGERIBILE  E' POVERO DI SODIO 
CI SONO VARI TIPI DI RISO ARBORIO VIALONE  E POI QUELLO PARBOILED CHE VIENE BOLLITO LEGGERMENTE PRIMA DELLA BRILLANTURA QUESTO MIGLIORA LE PROPRIETA' NUTRITIVE  E POI NON SCUOCE

SEMOLINO
LA SEMOLA E' IL PRODOTTO GRANULOSO OTTENUTO DURANTE LA PRIMA FASE DI LAVORAZIONE DEL GRANO DURO CONTIENE UN' ALTA PERCENTUALE DI GLUTINE  VIENE UTILIZZATO IN TANTE RICETTE

FECOLA DI PATATE
E' OTTENUTA DALLL'ESSICAMENTO DELLE PATATE  E' RICCA DI AMIDO  VIENE USATA PER LA PREPARAZIONE DI DOLCI E SALSE

PATATE
LE PATATE DOVREBBERO ESSERE SEMPER PRESENTI ANCHE NELLE DIETE DIMAGRANTI  SONO UN OTTIMO SOSTITUTO DEL PANE  L'UNICO PROBLEMA E ' CHE IN TANTE PREPARAZIONI CON LE PATATE USIAMO AGGIUNGERE TANTI GRASSI

PRANA E PRANAYAMA

COSA SONO?
PRANA "SOFFIO VITALE" E ATMAN "ANIMA" HANNO LA STESSA RADICE AN CHE SIGNIFICA RESPIRARE SOFFIO COSMICO
E' VAYU "VENTO" A TRASPORTARE  IL PRANA CHE VIENE ASSIMILATO  DALL'UOMO ATTRAVERSO IL ESPIRO E LA PELLE
IL PRANA E' IL PRINCIPIO VITALE CHE GOVERNA L'UNIVERSO  E PRANAYAMA E ' IMPARARE  ADIRIGERE QUESTO PRINCIPIO VITALE  NEL CORPO E NELLA MENTE
ATTRAVERSO  LA RESPIRAZIONE
LE FASI DELL PRANAYAMA SONO L'INSPIRAZIONE, TRATTENIMENTO E ESPIRAZIONE
DI SOLITO QUANDO RESPIRIAMO LO FACCIAMO SPONTANEAMENTE  ATTRAVERSO LO YOGA  DIVENTIAMO COSCIENTI  DEL RESPIRO DEL CONTINUO RICAMBIO CON L'UNIVERSO CHE CI CIRCONDA
PRANA = SOFFIO VITALE 
YAMA =  CONTROLLO
PRANAYAMA = CONTROLLO DEL PRANA O ENERGIA VITALE
QUINDI IL PRANAYAMA PROPONE UN CONTROLLO DEI RITMI RESPIRATORI 
OGNI VOLTA CHE  RESPIRIAMO  DOVREMMO PRENDERE COSCIENZA  CHE LA VITA  STA ENTRANDO  IN NOI, IL TRATTENIMENTO  DEL RESPIRO A PIENI POLMONI  RAPPRESENTA VIVERE LA VITA   L'ESPIRAZIONE DA' LA POSSIBILITA' DI LIBERARSI  DA TUTTO CIO' CHE E' NEGATIVO E RAPPRESENTA UN PO' COME LA MORTE SIMBOLICA UN VUOTO
QUESTO CONCETTO DI VITA E MORTE  E' FONDAMENTALE PER AIUTARCI  A COMPRENDERE I NOSTRI SENTIMENTI PIU' PROFONDI
LO YOGA INSEGNA CHE SOLO GUARDANDO IN FACCIA LA PAURA  QUEST'ULITMA CESSERA' DI TURBARCI

LA POSIZIONE DEL BUSTO

LA POSIZIONE PIU' ADATTA E' LA POSIZIONE DEL LOTO  PADMASANA PER MANTENERE A LUNGO L'ATTENZIONE MENTALE E L'IMMOBILITA' E IL BUSTO BEN DIRITTO
PER CHI E' ALLE PRIME ARMI ANDRA' BENE IL LOTO PARZIALE O POSIZIONE DEL GUERRIERO
SE PER QUALSIASI MOTIVO NON SI POSSONO TENERE LE GINOCCHIA PIEGATE CI SI PUO SEDERE SU UNA SEDIA VANNO BENE ALTRE POSIZIONI  TENENDO SEMPRE IL BUSTO DIRITTO

LA POSIZIONE DELLE MANI

NELLE CORRENTI HINDU MENTRE RESPIRIAMO E MEDIATIAMO LE MANI VENGONO TENUTE NEL GESTO DELLA CONOSCENZA JNANA MUDRA I POLLICI E GLI  INDICI SI UNISCONO  A FORMARE UN PICCOLO CERCHIO SIMBOLO DELLO YOGA "UNIONE"MENTRE LE ALTRE DITA RIMANGONO RILASSATE E IL DORSO DELLE MANI VIENE APPOGGIATO ALLE GINOCCHIA

MENTRE NELLA PRATICA BUDDISTA LE MANISONO IN GREMBO E LA MANO SINISTRA SOSTIENE
LA DESTRA I PALMI SONO RIVOLTI VERSO L'ALTO E I POLLICI SI TOCCANO

QUESTE SONO LE POSIZIONI PIU' COMUNI
ALTRIMENTI CI SONO ALTRE POSIZIONI ATTUABILI
  • LE MANI INTRECCIATE SULLA TESTA
  • LE MANI SOTTO LE ASCELLE  CON I POLLICI FUORI
  • LE MANI  DIETRO ALLA SCHIENA LA MANO DESTRA TIENE IL POLSO  SINISTRO E LA SINISTRA E' IN JNANA MUDRA
  • LE BRACCI CONSERTE DIENTRO LA SCHIENA
  • LE MANI APERTE SUL PATTO LA DESTRA SOPRA LA SINISTRA
  • LE MANI GIUNTE DIETRO LA SCHIENA  COME NEL SALUTO CHE SI USA NELLO YOGA

giovedì 18 settembre 2014

MARMELLATA DI ROSE

INGREDIENTI :
300G. DI ZUCCHERO
100G DI PETALI DI ROSE ROSA PROFUMATE
3DL DI ACQUA
SUCCO DI MEZZO LIMONE

METTERE IN UNA TERRINA I PETALI DI ROSA  CON 100G. DI ZUCCHERO  E IL SUCCO DI LIMONE  STROFINARLI  FINO A FRLI DIVENTARE UNA PASTA  METTERE IN UN TEGAME  L'ACQUIA LO ZUCCHERO RIMASTO  PORTARE A EBOLLIZIONE  UNIRE I PETALI DIROSE SOBBOLLIRE QAUNDO LO SCIROPPO SI SARA' ADDENSATO  FARE RAFFREDDARE METTERE IN VASETTI (STRILIZZATI)

i dolcificanti

I DOLCIFICANTI SI DIVIDONO IN NATURALI E SINTETICI
I NATURALI SONO LO ZUCCHERO, IL GLUCOSIO, IL LATTOSIO, IL MANITOLO, IL SORBITOLO E IL MIELE
I SINTETICI SONO LA SACCARINA E L'ASPARTAME

ASPARTAME
HA UN SAPORE MOLTO SIMILE A QUELLO DELLO ZUCCHERO , NON HA ALCUN RETROGUSTO METALLICO E VIENE USATO PER CORREGGERE ALTRI DOLCIFICANTI E' SINTETICO
VIENE USATO DA SOLO O CON IL SORBITOLO, IL SUO APPORTO CALORICO E' INSIGNIFICANTE E' RUISULTATO CHE NON E' CANCEROGENO

FRUTTOSIO
E' UN DOLCIFICANTE NATURALE, DETTO ZUCCHERO DELLA FRUTTA  E PRESENTE NEL MIELE  IL FRUTTOSI  HA LE STESSE CALORIE DELLO ZUCCHERO,  MA MANTIENE LA GLICEMIA A LIVELLI PIU' COSTANTI  HA UN POTERE DOLCIFICANTE SUPERIORE ALLO ZUCCHERO. NON E' DIETETICO

GLUCOSIO O DESTROSIO
SI RICAVA DAL LATTE  DI AMIDO DI MAISUSATO PER LE MARMELLATE HA UN POTERE DOLCIFICANTE INFERIORE AL FRUTTOSIO. E' IL DOLCIFICANTE NATURALE DEL LATTE
SVOLGE UN'AZIONE PROTETTIVA DEL FEGATO, MA SE SI E' ALLERGICI PUO' PROVOCARE DIARREA

MANITOLO
E' PARTICOLARMENTE ABBONDANTE NELLA MANNA ESTRATTA DALLA CORTECCIA DI ALCUNE VARIETA' DI FRASSINO HA UN POTERE LASSATIVO

MIELE
E' IL DOLCIFICANTE PIU' ANTICO ED E' PRODOTTO DALL'ELABORAZIONE  DEL NETTARE DEI FIONRI E DI ALTRI SUCCHI ZUCCHERINI  CHE LE API SUCCHIANO IMMAGAZZINANO  E RIGURGITANO  NELLE CELLE DEGLI ALVEARI
A SECONDA DEI FIORI L'AROMA CAMBIA HA MENO CALORIE DEGLI ALTRI DOLCIFICANTI 

SACCARINA
LA SACCARINA NON E' IDEALE PER LE DIETE DIMAGRANTI E SE NON ASSOCIATA AD ALTRI EDULCORANTI HA UN SAPORE METALLICO SGRADEVOLE

SORBITOLO
PRENDE IL NOME DAL SORBO IL FRUTTO DA CUI PROVIENE HA UN POTERE SOLCIFICANTE MINORE DEL SACCAROSIO

ZUCCHERO
LO ZUCCHERO SI RICAVA DA UNA VARIETA' DI BARBABIETOLA  E DALLA CANNA DA ZUCCHERO  SE USATO IN ECCESSO SI TRASFORMA IN GRASSI

I LEGUMI

CECI
LEGUMI ORIGINARI DELL'ORIENTE  HANNO UN ALTO CONTENUTO DI PROTEINE DDI SALI MINERALI, IN PARTICOLARE FERRO E CALCIO, UTILE PER LA STRUTTURA OSSEA E L'OSTEOPOROSI
HANNO UNA CONSISTENZA MORBIDA E UN SAPORE GRADEVOLE, SONO INJDICATI NELLE DIETE DIMAGRANTI ANCHE PERCHE' DANNO UNA SENSAZIONE DI SAZIETA' E SONO UN RIMEDIO PER LA STITICHEZZA

FAGIOLI
HANNO PROPRIETA' SALUTARI E CONTENGONO LECICOLINA (LECITINA +COLINA) CHE AIUTA LA MEMORIA SONO CONSIGLIATI SIA NELL'INFANZIA CHE NELLA TERZA ETA' MA NON ADATTI A CHEI SOFFRE DI COLITE

FAVE
FRESCHE SECCHE  SGUSCIATE  HANNO LE CARATTERISTICHE DEGLI ALTRI LEGUMI OTTIME NELLE DIETE DIMAGRANTI
L'UNICA CONTROINDICAZIONE E ' PER CHI SOFFRE DI FAVISMO UN'INTOLLERANZA EREDITARIA ALLA VECCINE UNA TOSSINA DELLE FAVE CHE ATTACCA I GLOBULI ROSSI CHI E' INTOLLERANTE NON SOPPORTA NEMMENO L'ASPIRAZIONE DEL POLLINE

LENTICCHIE
SONO I LEGUMI PIU' ANTICHI 
SONO RICCHE DI PROTEINE  E SALI MINERALI
IN ITALIA SI CONSUMANO AL PRIMO DELL'ANNO COME PIATTO BENAUGURALE, MA L'ABITUDINE DOVREBBE ESSERE DI CONSUMARLE IN QUALSIASI STAGIONE

PISELLI
SPESSO CI DIMENTICHIAMO CHE SONO LEGUMI  VENGONO INFATTI CONSIDERATI COME VERDURE VANNO BENISSIMO PER LE DIETE DIMAGRANTI PERCHE' HANNO POCHE CALORIE E TANTE PROTEINE

SOIA
LA SOIA E' ORIGINARIA DEL GIAPPONE EDELLA CINA
LA SOIA HA MAGGIORE APPORTO PROTEINICO RISPETTO AGLI ALTRI LEGUMI
QUESTE PROTEINE SONO SIMILI A QUELLE ANIMALI PER GLI AMINOACIDI CHE CONTENGONO
HANNO UN BUON APPORTO DI CALCIO E FERRO E RIDUCONO IL COLESTEROLO NEL SANGUE

I LEGUMI

SPESSO NON SI USANO ABBASTANZA SONO INVECE MOLTO UTILI PER IL NOSTRO ORGANISMO, CONTENGONO PPROTEINE , SALI MINERALI  (IN PARTICOLARE FERRO E CALCIO, AMIDO  E VITAMINE  B HANNO DEGLI AMINOACIDI CHE NEI CEREALI NON SONO PRESENTI.
POSSONO RIDURRE IL COLESTEROLO NEL SANGUE PERCHE HANNO ACIDI GRASSI POLINSATURI

VOCABOLARIO YOGA

  • YAMA = ASTENSIONI  RIGUARDA LA CONDOTTA MORALE
  NON ESSERE VIOLENTI - NON ESSERE FALSI - NON RUBARE -NON         ACCUMULARE QUINDI NON DONARE
  • NIYAMA = RIGUARDA LA CONDOTTA  MORALE NEI CONFRONTI DI SE STESSI
ESSERE PURI  CON AZIONI E PENSIERI - ACCONTENTARSI DI QUELLO CHE SI HA - SEGUIRE UNA REGOLA MORALE (TAPAS) - STUDIARE SE STESSI -
PREFIGGERSI UN FINE E RAGGIUNGERLO
  • ASANA = SONO PARTICOLARI POSTURE  CHE VANNO MANTENUTE AL LUNGO  FAVORISCONO LA CONCENTRAZIONE  DELLE ENERGIE VITALI  ALL'INTERNO DELL'ORGANISMO  MEDIANTE L'ATTIVAZIONE DEI CHAKRA
  • PRANAYAMA = CONTROLLO DELLE ENERGIE VITALI  ATTRAVERSO IL RESPIRO CHE PORTA ALLA PRESA DI COSCIENZA DELL'ATTO RESPIRATORIO  COME SCAMBIO CON IL MODO ESTERNO
  • PRATYAHARA = DISTACCO  DA TUTTO CIO' CHE E' MATERIALE  QUINDI ISOLAMENTO DEI SENSI  (CONTEMPLAZIONE)
  • DHARANA = CONCENTRAZIONE,L'AFFINAMENTO DELLE TACNICHE  CHE PORTANO A RIDURRE LE ZONE MENTALI IN AZIONE  E' IL CONTROLLO DELLA MENTE  E LA FOCALIZZAZIONE IN UN UNICO PUNTO
  • DHYANA = E' LA MEDITAZIONE  IN QUESTO STADIO LO YOGHIN (IL MAESTRO)
  • LIBERA LA MENTE FINO ALLA TOTALE ESPANSIONE
  • SAMADHY = SUPERCOSCIENZA  ILLUMINAZIONE  ESTASI IL RAGGIUNGIMENTO DEL NIRVANA LA COMPRENSIONE DEI PRONCIPI UNIVERSALI  LA SUBLIMAZIONE LA SAGGEZZA

FINOCCHI GRATINATI

INGREDIENTI :
1 CHILO DI FINOCCHI,
3 DL DI LATTE MAGRO.
1 CUCCHIAIO DI FARINA
40 G. DI GRANA
NOCE MOSCATA
SALE

TAGLIARE I FINOCCHI  A SPICCHI, CUOCERE A VAPORE PER 15'
METTERLI NELLA PIROFILA
 STEMPERARE LA FARINA NEL LATTE AGGIUNGERE LA NOCE MOSCATA E FATE CUOCERE A FUOCO MODERATO,  QUANDO DIVENTERA'  UNA CREMA SALATE UNITE IL GRANA VERSARE IL TUTTO SUI FINOCCHI CUOCERE AL FORNO FACENDO POI GRATINARE LA SUPERFICIE

I COLORI

COME ABBIAMO GIA' DETTO I COLORI   HANNO EFFETTO SU DI NOI SI PARLA ANCHE DI CROMOTERAPIA QUINDI CIRCONDATEVI DI OGGETI BLU O ANCHE VRDI SONO CLORI CHE AIUTANO IL NOSTRO RILASSAMENTO OPPPURE ANCHE SOLO FERMATEVI A GUARDARE IL CIELO IN UNA GIORNATA SERENA

IL CIELO

IL CIELO OFFRE UNO SPETTACOLO STRAORDINARIO DI NOTTE CON LE MIRIADI DI STELLE CHE SI VEDONO E SE PRESTIAMO ATTENZIONE POSSIAMO VEDERE ANCHE QUALCHE STELLA CADENTE
ANCHE I TEMPORALI OFFRONO UN MERAVIGLIOSO SPETTACOLO CHE RICORDANO I FUOCHI D'ARTIFICIO
STANDO A OSSERVARE IL CIELO POSSIAMO ANCHE VOLARE CON LA FANTASIA SUI PIANETI DOVE C'E' PACE E SILENZIO

mercoledì 17 settembre 2014

VALORI TABELLE NUTRIZIONALI


LO YOGURT

LO DOVREBBE ESSERE CONSUMATO TUTTI I GIORNI
 E' FACILMENTE DIGERIBILE, HA TANTE PROTEINE E IL SUO CONTENUTO DI CALCIO E' IMPORTANTE  PER RINFORZARE LE OSSA  I DENTI LE UNGHIE  E CURA L'OSTEOPOROSI INFATTI HA UNA PROPRIETA' RECALCIFICANTE
PUO' ABBASSARE IL COLESTEROLO NEL SANGUE  CONTIENE ANCHE FERRO E FOSFORO
 DIMINUISCE L'ACIDITA' GASTRICA  E L'ASSORBIMENTO DEI GRASSI
LO YOGURT CONTIENE IL BIFIDUS UN FERMENTO CONTENUTO NELLA FLORA INTESTINALE DEI BAMBINI  E' UN AIUTO CONTRO LE INFEZIONI INTESTINALI

I FORMAGGI

BEL PAESE
FORMAGGIO ITALIANO E' UN FORMAGGIO DA TAVOLA  A PASTA TENERA
CONTIENE TANTE PROTEINE  E GRASSO HA TANTE CALORIE  E' SCONSIGLIATO PER CHI SOFFRE DI COLESTEROLO ALTO E  IN CASO DI OBESITA'
E' CONSIGLIATO  PER CHI E' TROPPO MAGRO E' OTTIMO INGREDIENTE DI MOLTE RICETTE

BURRINO
ANCHE SE SI USA MOLTO AL SUD DOVREBBE ESSERE EVITATO
SI TRATTA DI UN TIPO DI PROVOLONE A FORMA DI FIASCHETTA HA UN ALTO VELORE PROTEICO ED E' RICCO DI GRASSI SATURI NON SI ADATTA  A NESSUNA RICETTA

CACIOCAVALLO
SIMILE AL PROVOLONE E' UN FORMAGGIO RICCO DI GRASSI E SODIO E' CONTRO INDICATO NELL'OBESITA'  NELL'IPERTENSIONE  NELL'IPERCOLESTEROLEMIA
NELLE PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI IL CONSUMO DEVE ESSERE LIMITATO

CACIOTTA
FORMAGGIO A PASTA SEMIDURA E' IPERCALLORICO,IPERLIPIDICO  CON U ALTO CONTENUTO DI SODIO
IL CONSUMO DEVE ESSERE LIMITATO

CAMEMBERT E BRIE
FORMAGGI FRANCESI CON VALORE LIPIDICO E PROTEICO MEDIO NONCONTENGONO  MOLTO SODIO  NON HANNO PARTICOLARI CONTROINDICAZIONI

CHEDDAR
FORMAGGIO INGLESE CHE SI USA PER LA PRODUZIONE DI FORMAGGINI E FORMAGGI A FETTE DEVE ESSERE USATO SPORDICAMENTE

EDAM
FORMAGGIO OLANDESE  DALLA FORMA A GOCCIA  CON CROSTA ROSSA EDAM E' IL NOME DELLA CITTA' DOVE VIENE PRODOTTO E' UN FORMAGGIO  A PASTA SEMIDURA IPERPROTEICO E IPERCALORICO

EMMENTALER
I BUCHI SONO PRODOTTI DALL'ANIDIRIDE CARBONICA GASSOSA PRODOTTA DA BATTERI HA UN APPORTO DI CALCO UGUALE AL GRANA MA MENO DIGERIBILE  HA VALORI ENERGETICHE LEGGERMENTE SUPERIORI

FIOR DI LATTE
COSI' E' CHIAMATA LA MOZZARELLA  PRODOTTA DA LATTE DI MUCCA PER FARE LA DIFFERENZA CON QUELLA DI BUFALA
NON E' TANTO DIGERIBILE PERCHE' PRODOTTA CON LATTE INTERO
PIO' PERO' ESSEREE UTILIZZATA NELLE DIETE DIMAGRANTI

FONTINA
E' ORIGINARIO DELLA VALDAOSTA  OTTIMO PER LA PREPARAZIONE DI PIATTI REGIONALI  COME LA FONDUTA
DEVE ESSERE USATO IN PICCOLE DOSI PER IL SUO ALTO VALORE NUTRITIVO  E SCONSIGLIATO NELL'OBESITA' E NELL'IPERTENSIONE NELL'IPERCOLESTEROLEMIA

FORMAGGINI
SONO FORMAGGI A PASTA MOLLE OTTENUTI DA FUSIONE A CALDO E CON L'AGGIUNTA DI SOSTANZE FONDENTI  SONO CREMOSI PERCHE' ADDIZIONATI CON PANNA E BURRO QUINDI HANNO MEDIO CONTENUTO DI CALCIO DI CALORIE E GRASSI SONO SCONSIGLIATI NELLE DIETE DIMAGRANTI

GORGONZOLA
IL GORGONZOLA E TUTTI GLI ALTRI FORMAGGI "BLU" HANNO UN AROMA PUNGENTE GRAZIE ALLA MUFFA.IPERLIPIDICO E IPERCALORICO  E' CONTROINDICATO A TUTTE LE PATOLOGIE
PUO' ESSERE CONSUMATO  DA SOGGETTI SANI

GOUDA
FORMAGGIO OLANDESE GOUDA E' LA CITTA IN CUI VIENE PRODOTTO
HA UNA CROSTA GIALLA DOPO LASTAGIONATURA DIVENTA PICCANTE E' SCONSIGLIATO PER CHI SOFFRE DI PRESSIONE ALTA PER IL CONTENUTO DI SODIO

GRANA
SI DIFFERENZIA DAL PARMIGIANO PER LA QUAITA' DEL LATTE E PER LA LAVORAZIONE E OTTENUTO DA LATTE PARZIALMENTE SCREMATO E' RICCO DI PRTEINE HA UN ALTO CONTENUTO DI CALCIO
E' SCONSIGLIATO NELLE DIETE DIMAGRANTI IN CASO DI COLESTEROLO ALTO E OBESITA'

MASCARPONE
E' UN PRODOTTO MOLTO GUSTOSO MA VA CONSUMATO CON MODERAZIONE VISTO IL VALORE ENERGETICO ANCHE PER I SOGGETTI SANI  PUO ' ESSERE DIFFICILMENTE DIGERIBILE

MOZZARELLA
SE PRODOTTA CON LATTE DI BUFALA HA UN APPORTO CALORICO MAGGIORE RISPETTO A QUELLA PRODOTTA DA LATTE DI MUCCA

PANNA
STESSE INDICAZIONI DEL MASCARPONE

PECORINO
FORMAGGIO OTTENUTO CON IL LATTE DI PECORA PUO' ESSERE ROMANO SARDO E TOSCANO  IL VALORE ENERGETICO E' SIMILE AL GRANA  MA HA MAGGIOR CONTENUTO DI SODIO  ED E' MENO DIGERIBILE

RICOTTA
LA RICOTTA SI OTTIENE DAL SIERO DEL LATTE CHE HA SUBITO UN PRIMO RISCALDAMENTO E UNO SECONDO PER RECUPERARE GRASSI E PROTEINE  SFUGGITI ALLA CASEIFICAZIONE
E' CONSIGLIATA NELLE DIETE DIMAGRANTI  QUELLA PRODOTTA DA LATTE VACCINO PERCHE ' CONTIENEMENO GRASSI ED E' PIU DIGERIBILE
MOLTO USATA NEI DESSERT E GASTRONOMIA

SCAMORZA
HA VALORE ENERGETICO E LIPIDICO BASSO E' PARAGONABILE ALLA MOZZZARELLA

STRACCHINO, CRESCENZA
E' UN FORMAGGIO CREMOSO  MOLTO GUSTOSO  CON CONTENUTO DI LIPIDI E CALORIE MEDIO  NON HA CONTROINDICAZIONI

TALEGGIO 
E' UN PRODOTTO LOMBARDO IL NOME DERIVA DALLA VALTALEGGIO
DI MEDIO CONTENUTO DI CALORIE E LIPIDI NON HA CONTROINDICAZIONI