Translate

mercoledì 29 aprile 2015

in forma - cosa evitare e cosa mangiare fuori casa

cosa evitare
secondo i nutrizionisti  mangiare fuori casa  è una vera e propria  sfida alla linea
bisogna per lo meno  limitare i danni  seguendo piccoli accorgimenti  validi in mensa  al ristorante e al fast food
 tenete presente  la regola di masticare lentamente  e di non alzarvi mai da tavola completamente sazi perché il senso di sazietà comunque non si percepisce immediatamente  (per esempio nel caso dei carboidrati serve mezz'ora)
Se possibile  evitare piatti già conditi e fatevi servire a parte salse e condimenti così potrete dosarli

al contorno di patatine  fritto preferite quelle bollite hanno un terzo delle calorie  e hanno un apporto maggiore di  vitamine e sali minerali
al posto del dessert ordinate  un paio di fette di ananas fresco  si tratta di una scelta  per chiudere un pasto perché contengono  bromelina un enzima che aiuta la digestione delle proteine

che cosa mangiare
Volete concedervi una pizza all'ora scegliete la più dietetica che è la marinara  vale a dire senza formaggio  se una volta tanto siete disposte a fare uno strappo alla regola evitate la margherita con doppia mozzarella  la pizza ai quattro formaggi e quelle ricoperte di salumi
se pranzate con un panino imbottito  scegliete  sempre preparazioni meno elaborate
  un piatto di pasta al pomodoro  per esempio è più indicato  di una porzione di lasagne  o di cannelloni  e una semplice bistecca  ai ferri e preferibile dalla carne brasata

pericolo per la forma - pranzare fuori casa

ogni dieta implica  una attenzione particolare  alla scelta dei cibi  con un occhio al loro contenuto calorico ma cosa fare quando gli impegni di lavoro fanno sì che un pasto al giorno venga consumato al bar o alla mensa aziendale

abitudini scorrette 
un italiano su tre è costretto  a mangiare fuori casa cinque giorni su sette
questa abitudine riguarda soprattutto il pasto  e ha diversi risvolti negativi
il pasto viene generalmente consumato in fretta  e masticando poco a scapito della digestione  il boccone infatti non  viene attaccato dagli enzimi  digestivi contenuti nella saliva  e arrivato lo stomaco  si trasforma in una bomba  per il processo digestivo  affaticando  di conseguenza l'organismo
spesso la pausa per il pranzo non viene vissuta come un momento di relax in cui staccare la spina si accumulano così stress  e ansia  che facilmente si sfogano sullo stomaco e sull'intestino  favorendo la comparsa di sensazione di pesantezza  gastrite e colite
spesso il pranzo viene consumato addirittura senza alzarsi dal tavolo di lavoro  e in questo  modo l'eccessiva sedentarietà  rischia  di far salire l'ago della bilancia
quando si pranza fuori casa si perde il controllo di quello che si mangia  questo perché bisogna adattarsi a ciò che viene offerto  e spesso gli alimenti dei bar e delle mense non sono ideali per un corretto nutrimento

per chi  consuma il pranzo nella mensa aziendale il pericolo maggiore è la varietà dei piatti pronti  in bella vista  si finisce per fare un pasto completo di primo secondo contorno e dessert rallentando la digestione  e mettendo in pericolo la linea
 meglio quindi optare per una sola pietanza 
inoltre il condimento di solito è abbondante
per evitare le tentazioni converrebbe portarsi il cibo da casa  e consumarlo in ufficio
dopo aver mangiato alzatevi dal tavolo  e sgranchitevi le gambe  per facilitare la digestione 
l'ideale sarebbe portarsi una porzione di insalata di riso un po' di verdure e un frutto

che mangia al bar deve fare attenzione di solito si usa consumare un panini al volo  magari stando in piedi  con il rischio di uscire  dal locale conservando ancora il senso di fame  pur avendo fatto il pieno di calorie come in un pasto completo
prendete allora l'abitudine di  consumare un pasto seduti e di scegliere un piatto pronto di verdure  o di prosciutto magro  o una fetta di torta salata a base di ricotta e spinaci  seguito da una macedonia
un altro nemico è il fast food  dove è praticamente impossibile non accedere ai grassi
qui una delle insidie più comuni sono  il pane, che è più grasso  per non parlare poi delle farciture  in cui la carne è spesso accompagnata con il formaggio  e salse ricche di grassi  a dare il colpo di grazia le patatine  le bevande gassate e i milk shake ipercalorici

venerdì 24 aprile 2015

come fare yoga

LO YOGA E' UNA PRATICA CHE TUTTI POSSONO PERCORRERE PER GIUNGERE A UNO STADIO DI CONCENTRAZIONE E MEDITAZIONE BISOGNA FARE PRATICA CONSTANTEMENTE QUOTIDIANAMENTE
SERTO NON E' FACILE SEGUIRE ISTRUZIONI SCRITTE ASREBBE PIU ' FACILE SEGUIRE UN MAESTRO
COMUNQUE CHI VUOLE FAR YOGA DEVE AVERE AUTOCRITICA, E STABILIRE DEL TEMPO DA DEDICARE A QUESTA PRATICA  POSSIBILMETE ALLA STESSA ORA

"QUALUNQUE SIA IL LAVORO CHE STATE FACENDO NON PENSATE AD ALTRO ESEGUITELO CON OFFRIRESTE UN CULTO IL PIU' ALTO DEI CULTI E CONSACRATE A ESSO LA VITA.ALMENO PER IL MOMENTO"    VIVEKANANDA
CIOE' SE DOVETE FARE UNA COSA VA FATTA PER BENE


LE NOSTRE GAMBE

LE GAMBE VANNO DALLA ZONA PELVICA A I PIEDI PARTE IMPORTANTE SONO LE OSSA  CHE SONO FORMATE DA TESSUTI MOLLI E DA TESSUTI DURI QUINDI SONO ELASTICHE MA RIGIDE
SU DI ESSE SI APPOGGIA IL NOSTRO SCHELETRO
L'OSSO PRINCIPALE E' IL FEMORE E' L'OSSO PIU LUNGO E PARTE DEL BACINO  ARRIVA AL GINOCCHIO
IL GINOCCHIO CHE E' FORMATO DALLA ROTULA CHE CI PERMETTE DI PIEGARE LA GAMBA, SOTTO IL GINOCCHIO TROVIAMO TIBIA E DIETRO IL PERONE COLLEGATI ALLA CAVIGLIA
POI TROVIAMO I MUSCOLI CHE SONO FORMATI DA FIBRE MUSCOLARI  (FASCE) PARALLELE COLLEGATI TRA LORO ATTRAVERSO TENDINI

lunedì 13 aprile 2015

IL RISO - dono degli dei

per gli asiatici  mangiare riso significa  mangiare per antonomasia  un pasto senza riso è impensabile
questa antica pianta deve avere qualcosa di speciale  che l'ha resa presto  l'alimento base di metà della popolazione  mondiale
il riso è  l'ideale completamento dei piatti asiatici  molto speziati a base di carne pesce e verdure 
nel linguaggio magico degli orientali  si dice : il riso  accompagna piacevolmente gli altri alimenti allo stomaco
Già da qualche tempo  anche in occidente  si presta attenzione al riso
E ormai noto infatti che i piccoli chicchi contengano  molte sostanze importanti cioè
spiga di risominerali vitamine carboidrati oligoelementi  fibre albumina ad alto valore nutritivo inoltre si prepara velocemente in vari modi e sazia  senza appesantire
le circa 800 varietà di riso  possono essere classificate  in base alla forma dei chicchi  e alla grandezza
il riso a chicchi lunghi  cotto resta asciutto e al dente  la varietà più conosciuta è il Patna  che si trova in commercio come riso naturale e parboiled
ultimamente le sostanze nutritive che con i processi di raffinamento si perdono  vengono mantenute con un procedimento particolare
una prelibatezza asiatica è il Basmati  un riso profumato è una vera specialità
grazie all’endosperma ,un basso contenuto in proteine un ridotto contenuto in grassi ed apporta 330 kcal per etto di prodotto a crudo. Il riso è privo di glutine e quindi è un alimento prezioso per i soggetti celiaci e nelle allergie alimentari. Un'importante fonte di vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, niacina, piridossina e acido folico) e per quanto riguarda i macroelementi, quelli presenti nel chicco sono: fosforo, potassio, magnesio, sodio e calcio e, per quanto riguarda gli oligoelementi, riscontriamo: rame, selenio, zinco e ferro. Ricordiamo che il riso per la sua composizione e valore nutrizionale permette al nostro organismo un miglior funzionamento, oltre all’alta digeribilità, si associa un effetto regolatore sulla flora intestinale e grazie al suo scarso contenuto in sodio è indicato nella dieta iposodica per la prevenzione e trattamento di alcune patologie come l’ipertensione arteriosa.
  
 


mercoledì 8 aprile 2015

dieta tipo

UNA DIETA TIPO PER UNA PERSONA CHE SVOLGE UN LAVORO MEDIO COME LA MAGGIOPARTE DELLE PERSONE POTREBBE ESSERE COSI'

MATTINO
1 POMPELMO

1 CAFFE' CON LATTE SENZA ZUCCHERO

PRANZO
150G DI INSALATA MISTA
100G DI POLLO ARROSTO
5 G. DI OLIO
50G DI PANE
1 CAFFE' SENZA  ZUCCHERO

META' POMERIGGIO
1 MELA
OPPURE 1 YOGURT MAGRO

CENA
70G DI PASTA (CON OLIO, BASILICO OPPPURE PEPERONCINO O AGLIO)
100G DI FAGIOLINI LESSATI O BIETOLE
60 G. DI RICOTTA  O FORMAGGIO MAGRO


IL POLLO PUO' ESSERE SOSTITUITO DA TACCHINO
O 50 G DI PROSCIUTTO CRUDO O 100G DI PROSCIUTTO COTTO MAGRO
LE VERDURE POSSONO VARIARE

domenica 5 aprile 2015

IL SIMBOLISMO DEI NUMERI

IL NUMERO 2
 IL NUMERO DUE E' SEPARAZIONE  DALL'UNITA', SCOMPOSIZIONE, CONTRAPPOSIZIONE, POLARITA' ESPERIENZA DEGLI OPPOSTI.
SEGNA DUNQUE UNO SDOPPIAMENTO, LA PRIMA VISIONE DELLA COSCIENZA PRIMORDIALE IN DUE ENERGIE  OPPOSTE, IL MASCHILE E IL FEMMINILE, CHE A LORO VOLTA SONO GIORNO E NOTTE, SOLE E LUNA.
QUESTE DUE ENERGIE OPPOSTE  SI ATTIRANO CONTINUAMENTE  PERCHE' L'UNA NON PUO' ESISTERE SENZA L'ALTRA  IL DUE RAPPRESENTA PERCIO' L'EQUILIBRIO  IN TENSIONE L'IDEA DI CIO' CHE E' ALTRO IL COMPLEMENTO  RELATIVO ALL'UNO,  IL CONFLITTO ORIGINARIO
 SIMBOLO DELLA CADUTA,  IL DUE INAUGURA IL DUALISMO  EVOCA LA REAZIONE TRA CIO' CHE E MORTALE E CIO' CHE E' IMMORTALE
TUTTO IL MONDO MANIFESTO  SI BASA SUL CONTRASTO  DI DUE PRINCIPI  SPIRITO E MATERIA,  ODIO E AMORE, YIN E YANG,  PAKRITI E PURUSHA
IL PASSAGGIO DALL'UNO AL DUE E' L'ELEMENTO CARDINALE  NELLA METAFISICA  INDU' SHIVA  NE E' UNA RAF
FIGURAZIONE IL DIO META' DONNA
NELL'ASTROLOGIA INDU IL NUMERO DUE E' RELATO A CHANDRA, LA LUNA

il massaggio thai

LA PRATICA DEL MASSAGIO THAI SI BASA SUL CONCETTO  DELLE LINEE DI ENERGIA  CHE ATTRAVERSANO IL CORPO DIECI DI QUESTA SONO IMPORTANTI "LE 10 SEN" O "SIB SEN"
QUESTO PRENDE ISPIRAZIONE DALLO YOGA  CHE AFFERMA CHE L'ENERGIA DELLA VITA (PRANA) VIENE ASSORBITA CON L'ARIA CHE RESPIRIAMO  CON IL CIBO CHE INGERIAMO  E L'ENERGIA ASSORBITA PASSA DA QUESTI CANALI INVISIBILI.
QUESTE DIECI LINEE SONO IMPORTANTI PERCHE ' HANNO DEI PUNTI MASSAGGIANDO I QUALI  SI POSSONO CURARE DETERMINATE MALATTIE  O ALLEVIARE I DOLORI
QUESTI PUNTI SONO COME FINESTRE  NEL CORPO CHE RENDONO POSSIBILE UNO SCAMBIO DI ENERGIA  COSMICA
ANCHE L'AGO-PUNTURA  E LO SHATZU SONO  BASATI SULLO STESSO PRINCIPIO
ANCHE SE MOLTE PERSONE HANNO TROVATO GIOVAMENTO LA MEDICINA MODERNA NON CREDE A QUESTI METODI PER MALATTIE SERIE E GRAVI VA ASSOLUTAMENTE  CONSULTATO  UN MEDICO,

venerdì 3 aprile 2015

la danza nartaki - yoga

QUESTO ESERCIZIO SERVE A RENDERE IL CORPO FLESSIBILE
NARTAKI E' LA DANZATRICE COSMICA CHE RAPPRESENTA IL PROCESSO DI EVOLUZIONE

IN PIEDI
CON LE GAMBE BEN DIVARICATE  E I PIEDI PARALLELI TRA LORO
LE BRACCIA DISTESE LUNGO I FIANCHI E LE MANI NEL GESTO DELLA CONOSCENZA
UNA PROFONDA INSPIRAZIONE SOLLEVA LATERALMENTE  LE BRACCAI CHE DISEGNANO UN MOVIMENTO CIRCOLARE
PORTARE NELL'ESPIRAZIONE LE MANI  AD APPOGGIARSI ALL'ADDOME (I DUE PICCOLI CERCHI , FORMATI DA INDICI E POLLICI  UNITI SONO APPOGGIATI ALL'OMBELICO LE ALTRE DITA  SONO UNITE DISTESE GLI INDICI SI TOCCANO
INSPIRANDO LEVATEVI SULLE PUNTE DEI PIEDI ED ESPIRANDO RUOTATE  VERSO SINISTRA CON TUTTO IL BUSTO E CON LA GAMBA SINISTRA , LA DESTRA RIMANE FERMA E DISTESA ESPIRANDO APPOGGIATE I TALLONI
PASSANDO DAVANTI AL VISO  IL BRACCIO DEESTRO  SI SOLLEVA DURANTE L'INSPIRAZIONE  SEGUITE CON LO SGUARDO  LA VOSTRA MANO  MENTRE VA AL DI LA' DEL CAPO E IL BUSTO SI INARCA INDIETRE
DURANTE L'ESPIRAZIONE IL BUSTO RUOTA IN AVANTI IL GINOCCHIO SINISTRO SI PIEGA IL GOMITO  SINISTRO VI SI APPOGGIA  IL BRACCIO DESTRO  FA DA CORONA AL CAPO IL VOSTRO SGUARDO SI MANTIENE  RIVOLTO  ALLA MANO DESTRA CHE MANTIENE IL GESTO DELLA CONOSCENZA  LA MANO SINISTR RIMMANE SULL'ADDOME
NELL'INSPIRAZIONE  ANDATE SULLE PUNTE  DEI PIEDI  E NELL'ESPIRAZIONE RUOTATE IL BUSTO  E LA GAMBA SINISTRA PER RITORNARE NELLA POSIZIONE FRONTALE
UNA PROFONDA INSPIRAZIONE  ACCOMPAGNA LE BRACCIA CHE SALGONO LENTAMENTE DISTENDENDOSI AL DI LA' DEL CAPO UN LENTA ESPIRAZIONE LI RIPORTA LUNGO I FIANCHI  DISEGNANDO UN SEMICERCHIO

tabelle del peso ideale

 
CIASCUNO DI NOI HA UN PESO COSIDDETTO IDEALE TENENDO CONTO DEI PARAMETRI  SCIENTIFICI SI CALCOLA  QUAL'E' IL PESO CHE DOBBIAMO AVERE 
CERTO DIPENDE SEMPRE DA PERSONA A PERSONA INDICATIVAMENTE SI POSSONO CONTROLLARE QUESTE TABELLE

 

l'apparato respiratorio

L'APPARATO RESPIRATORIO E' FORMATO DA MUSCOLI LO STIMOLARLI PERMETTE LO DI MANTENERE ALTO IL LIVELLO DI ELASTICITA'
NOI ACCULMULIAMO SEMPRE DEI GRASSI PER PRODURRE ENERGIA ANCHE SOLO PER PENSARE
QUANDO L'IMMAGAZZINAMENTO  DI GRASSI E' MAGGIORE DI QUELLO CHE RICHIEDE L'ORGANISMO   ABBIAMO UN ACCUMULO DI GRASSO INUTILIZZATO
L'ATTIVITA' FISICA PERMETTE DI BRUCIARE QUESTI GRASSI
IL POTENZIAMENTO MUSCOLARE E' UN'ALTRO BENEFICIO IMPORTANTE NON SOLO PER ESTETICA MA ANCHE PER LA POSTURA E PER LA STABILITA'

L'APPARATO RESPIRATORIO E' FONDAMENTALE PER L'APPORTO DI OSSIGENO
L'ARIA CONTIENE OSSIGENO  ENTRA DALLA BOCCA E DAL NASO  E ARRIVA AI POLMONI CHE PORTANO OSSIGENO  A TUTTO L'ORGANISMO VIENE POI ESPILSA ANIDRIDE CARBONICA

giovedì 2 aprile 2015

tabelle nutrizionali



il sistema cardiocircolatorio

MI RACCOMANDO NON PERMETTIAMO AL NOSTRO FISICO DI IMPIGRIRSI SE CI ALLENIAMO NON POSSIAMO CHE TRARNE BENEFICI
FARE ATTIVITA' FISICA STIMOLA IL NOSTRO APPARATO CARDIOVASCOLARE , PER AVERE  UNA BUONA OSSIGENAZIONE, PER BRUCIARE I GRASSI  E PER POTENZIARE I MUSCOLI
ALZARE LA FREQUENZA CARDIACA PERMETTE AL CUORE DI NON PERDERE ELASTICITA'  L'AUMENTO DEL FLUIRE DELL SANGUE AUMENTTA LA QUANITA' DI OSSIGENO  CHE VIENE RICAMBIATO NEL NOSTRO CORPO
AUMENTA L'OSSIGENAZIONE E L'INTENSITA' DELLA RESPIRZIONE , QUINDI E' IMPORTANTE UNA CORRETTA RESPIRAZIONE

PER APPARATO CARDIO CIROLATORIO S'INTENDE IL CUORE E IL SISTEMA DI CONDOTTI CHE VEICOLANO IL SANGUE VERSO IL CUORE : LE VENE PORTANO IL SANGUE DAI TESSUTI  AL CUORE
LE ARTERIE DAL CUORE AI TESSUTI

i canali energetici del corpo

I CANALI CHE  PERCORRONO IL NOSTRO CORPO SI CHIAMANO NADI  NEI QUALI SCORRE IL SOFFIO VITALE  "IL PRANA" CHE VIVIFICA TUTTO L'ORGANISMO
I CHAKRA SONO CENTRI CHE HANNO IL COMPITO DI DISTRIBUIRE L'ENERGIA ATRAVERSO QUESTI CANALI
I CHAKRA SONO DISTRIBUITI NELLA COLONNA VERTEBRALE E UNO SUL CAPO VENGONO VISTI COME FIORI  CON VARI NUMERI DI PETALI DI DIVERSO COLORE OGNUNO DETERMINA ENERGIE DIFFERENTI
I CANALI PRINCIPALI SONO TRE
DUE SCENDONO  DIRETTAMENTE DALLE NARICI  E VENGONO CHIAMAI YAMUNA E GANGA COME I GRANDI FIUMI DELL'INDIA
IL TERZXO  VA PRATICAMENTE  DALLA BASE DELLA COLONNA VERTEBRALE  FINO AL VERTICE DEL CAPO E VIENE CHIAMATO SARASVATI COME LA DEA DELL'ACQUA
IL CANALE DESTRO PORTA UNA CORRENTE SOLARE RISCALDANTE  MASCHILE
QUELLO SINISTRO PORTA UNA CORRENTE LUNARE FINFRESCANTE FEMMINILE
I DUE CANALI SI UNISCONO  ALLA BASE DELLA COLONNA VERTEBRALE  E RISALGONO INSIEME LUNGO QUELLO CENTRALE  SI INCROCIANO  ALLA RADICE DEL NASO  E SALGONO FINO AL PUNTO VERTICE CHIAMATO LA GRANDE FONTANA DELLA VITA O PUNTO DI BRAHMAN L'ASSOLUTO

i cinque elementi

TERRA , ACQUA, FUOCO,ARIA ED ETERE-SPAZIO SONO GLI ELEMENTI FONDAMENTALI DELL'UNIVERSO 
ANCHE L'UOMO E COSTITUITO  DA QUESTI ELEMENTI, ARYURVEDA CIOE' LA SCIENZA DELLA VITA SI OCCUPA DELLA SALUTE DELL'UOMO
L'UOMO E' COSTITUITO DA TRE DETERMINANTI CORPOREI  CHE SONO I CARDINI DELLA DOTTRINA MEDICA INDIANA  VAYU O VENTO PITTA O BILE E KAPHA O FLEGMA
VAYU E COSTITUITO DA ETERE E ARIA
PITTA DA TERRA E FUOCO
VATA DA TERRA E ACQUA
NELLE TERAPIE IL MEDICO PRESCRIVE  MEDICINE CIBI E MODIFICHE AMBIENTALI  TENENDO CONTO DELL'ECCESSO O DELLA MANCANZA DEI DETERMINANTI LA LORO SPROPORZIONE CAUSA MALATTIE

mercoledì 1 aprile 2015

tipi di yoga

LE FORME DELLO YOGA SONO DIVERSE E SI SONO SVILUPPATE IN INDIA  NELL'ARCO DEI SECOLI IL TERMINE YOGA DERIVA DA YUJ CHE SIGNIFICA"UNIRE" E INCLUDE SIA LE TECNICHE DI DOMARE E PACIFICARE LA MENTE CHE L'UNIFICAZIONE DEGLI SFORZI PER TRESCENDERE I LIMITI UMANI E RAGGIUNGERE L'UNIONE
L'UNIONE E' L'IDENTIFICAZIONE CON LO SPIRITO O INCONTRO CON DIO 
LO YOGA PERMETTE DI POTENZIARE LE ENERGIE INTERIORI SOPITE CHE POSSONO RIGENERE  IL CORPO ED IL RESPIRO REGOLA LA MENTE PER RILASSARSI BISOGNA ELIMINARE OGNI ELEMENTO DI DISTURBO E CONCENTRARSI E MEDITARE E QUINDI PACIFICARSI
NOI NON MIRIAMO ALLA LEVITAZIONE, ALL'ASCESI, O AL DISTACCO DAL CORPO MA SOLO A STARE MEGLIO MENTALMENTE DIMENTICANDO TUTTO IO' CHE CI PROVOCA STRESS

come pensare positivo

DIFFICILE LIBERARSI DELLO STRESS DI TUTTI I GIORNI. LA FANTASIA PUO' FARCI TROVARE NUOVE VIE PER OBIETTIVI PROFESSIONALI DIVERSI E CI AIUTA A REIMPOSTARE  IN MODI NUOVI LE SITUAZIONI
BISOGNA UTILIZZARE  TUTTE LE RISORSE DEL CERVELLO USAR SIA LA RAGIONE, L'ANALISI A CUI E' PREPOSTO L'EMISFERO SINISTRO CHE LA CREATIVITA' E  ALL'INTUIZIONE DELL'EMISFERO DESTRO
QUINDI NON DIMENTICHIAMO ANCHE LA PARTE ARTISTICA DI NOI NON UTILIZZIAMO SOLO LA RAZIONALITA DIMENTICANDO LE EMOZIONI COME FANNO I BAMBINI
QUINDI RAGGIUNGERE IL SUCCESSO SENZA POI ESSERE APPAGATI A LIVELLO PERSONALE E AVERE GUAI FISICI E MENTALI NON SERVE A NESSUNO NE' A NOI NE AGLI ATRI
QUINDI IL LAVORO E' IMPORTANTE MA BISOGNA PRESERVARE LA NOSTRA INTEGRITA' FISICA E MENTALE
E NON DEMENTICHIAMOCI CHE POSSIAMO DARE ORDINI ALLA NOSTRA MENTE ALLENANDOLA A ESPERIENZE POSITIVE
ANCHE TANTI SPORTIVI SI ALLENANO IN PALESTRA MA ANCHE CON TECNICHE DI RILASSAMENTO  E CONCENTRAZIONE
NON BASTA IMPARARE TANTE NOZIONI E RIPETERLE  MA I MAGGIORI UOMINI DI SUCCESSO HANNO CREATO QUALCOSA
E CHE DIRE DEL FASCINO BISOGNA SOLO ESSERE BELLI MA SAPER ATTRARRE UN'ALTRA PERSONA BISOGNA CHE ABBIA FIDUCIA IN NOI
PER PENSARE POSITIVO  BISOGNA IMPARARE A RILASSARSI E  VINCERE LO STRESS IN MODO DA AUMENTARE LE NOSTRE PRESTAZIONI  E PER FAR QUESTO DOBBIAMO AVERE FIDUCIA IN NOI STESSI

la respirazione

NOI RESPIRIAMO INCONSAPEVOLMENTE NON CI FACCIAMO CASO
SE RESPIRIAMO CON ATTENZIONE POSSIAMO  RISVEGLIARE UNA FORAZ INTERIORE CHE POSSEDIAMO
QUANDO RESPIRIAMO PORTIAMO OASSIGENO AL NOSTO CORPO  ED ESPELLIAMO SOSTANZE TOSSICHE  ANCHE LA NOSTRA MENTE NECESSITA DI OSSIGENO PER FUNZIONARE BENE
  • L'INSPIRAZIONE IMMETTIAMO L'ARIA NEL NOSTRO CORPO
  • ESPIRAZIONE  ELIMINIAMO L'ARIA CHE ABBIAMO UTILIZZATO
ESISTONO QUATTRO TUPOLOGIE DI RESPIRAZIONE
  • ALTA E' VELOCE  E POCO PROFONDA QUANDO SIAMO A RIPOSO L'ARIA ARRIVA NELLA PARTE ALTA DEI POLMONI
  • MEDIA CON UNA QUANTITA' D'ARIA SUPERIORE  L'ARRIA ARIA NELLA PARTE MEDIA DEI POLMONI
  • BASSA QUANDO FACCIAMO UN BEL RESPIRO 
  • TOTALE COINVOLGE TUTTI I POLMONI E I MUSCOLI DELLA GABBIA TORACICA
NOI DOVREMMO ABITUARCI A QUELLA TOTALE