Translate

lunedì 11 maggio 2015

il viso - check up scopri la tua pelle

Grassa o secca,  segnata o rilassata,  impura o sensibile, ci sono trattamenti mirati  per ogni tipo di pelle  imparate a conoscere il vostro e vi sarà più facile  cancellare o attenuare  gli inestetismi che tolgono il fascino al viso

fate un check up
vi siete mai chieste perché la crema che avete acquistato  tarda a dare risultati oppure come mai l'antirughe  che fino a ieri sembrava fatto apposta per voi  ora lascia segni di untuosità  sul viso?
forse  vi siete fatte travolgere dall'entusiasmo di un'amica che ha usato lo stesso prodotto con benefici evidenti  senza tener conto  che probabilmente la vostra pelle ha esigenze diverse
Ma non solo  le caratteristiche dell'epidermide possono  cambiare secondo la stagione  e l'età  o in determinate fasi della vita (pubertà gravidanza  periodo di stress......)
Fate un piccolo check up  e imparate a riconoscere  le caratteristiche  le esigenze e con il passare del tempo  i cambiamenti  della vostra pelle

il test della velina
per scoprire qual è il vostro tipo di pelle  ricorrete a questo facile test
PULITE BENE LA PELLE solo se  avete usato il latte detergente  passate subito dopo un batuffolo imbevuto di tonico  per eliminare i residui del prodotto
non applicate nessuna crema aspettate 30'  perché l'epidermide  si presenti in condizioni  normali
procuratevi delle veline da strucco una alla volta apritele bene  e
APPOGGIATELE SUL VISO cominciando dalla fronte  e proseguendo con naso guance e mento
premete  con le mani  e rimuovete la velina  con cautela senza strofinare la pelle
OSSERVATE BENE se sono completamente  asciutte la vostra pelle è normale  oppure tendenzialmente secca 
se sono unte la vostra pelle è grassa
Capita spesso che la velina appoggiata sulle guance  rimanga asciutta e quelle appoggiate sulla fronte e sul naso  e mento risultino unte significa che la vostra pelle è mista

Davanti allo specchio
Vi manca ancora qualche dato per conoscere alla perfezione la vostra pelle  mettetevi davanti allo specchio  ben illuminato ed effettuate alcuni controlli
OSSERVATE IL COLORE DELL'INCARNATO vi sembra spento
probabilmente la pulizia non è accurata per cui le cellule morte non eliminate  conferiscono al viso  un aspetto grigiastro
ORA PIZZICATE LA PELLE sollevandola  e tenendola in questa  posizione per  un paio di secondi  poi rilasciatela  ci mette qualche minuto a ritornare normale ?  il problema è la mancanza di  elasticità e tono

SEMPRE SOTTO CONTROLLO
 quando conoscerete bene la vostra pelle  non ci sarà difficile prevedere i suoi cambiamenti  e intervenire ogni volta con il trattamento opportuno
di solito chi ha l'epidermide  grassa o mista può osservare con piacere che il sole la riporta in condizioni ottimali  riequilibrando  la produzione di sebo
una pelle asfittica invece dopo una settimana di vacanza  lontano dalla città si riossigena  e prende un piacevole colore 
anche i cambiamenti ormonali  in gravidanza durante la pubertà  o la menopausa possono migliorare  oppure aggravare qualche difetto  è sempre consigliabile parlarne con un dermatologo  o con il medico di fiducia

Nessun commento:

Posta un commento