Translate

mercoledì 15 ottobre 2014

IL GESTO DELLA CONCHIGLIA YOGA

E' UN LAVAGGIO DELL'INTESTINO CHE SI ESEGUE BEVENDO DUE LITRI DI ACQUA CALDA SALATA  ACCOMPAGNANDO OGNI BEVUTA CON PARTICOLARI MOVIMENTI DISCENDENTI DEL CORPO 
DALLA DISTENSIONE DELLE BRACCIA IN ALTO  CON  LE DITA INTRECCIATE  E IL RESPIRO CHE GUIDA I MOVIMENTI LATERALI DEL CORPO COME A FORMARE  DUE MEZZI ARCHI ALLA TORSIONE DEL BUSTO 

CON LE BRACCIA APERTE  SLANCIATE CON VIGORE  ALL'INDIETRO  DA UNA PARTE E DALL'ALTRA  A UNA FLESSIONE  CENTRALE ESEGUITA

  CON IL CORPO DISTESO E SOSPESO DAL SUOLO  MANTENENDOLO IN EQUILIBRIO TRA LE MANI E I PIEDI  RUOTANDO LA TESTA E BUSTO

UN ACCOVACCIARSI A GINOCCHIA PIEGATE MANTENENDO SI IN EQUILIBRIO SULLE PUNTE DEI PIEDI  FINO AD ABBASSARE  A TERRA IL BACINO  IN POSIZIONE  ACCOVACCIATA  RUOTANDO  IN TORSIONE  SPINALE IL BUSTO DA UN LATO AD UN ALTRO
CON UNA GAMBA DISTESA E L'ALTRA PIEGATA  PER POI FISSARSI AL CENTRO  COI PIEDI DIVARICATI E LE SPALLE  TRA LE GINOCCHIA APERTE
LA PRATICA VA ESEGUITA A DIGIUNO AL MATTINO IN UN GIORNO DI RIPOSO SI DEVE MANGIARE SOLO RISO BOLLITO  CONDITO CON BURRO
E NON SI PUO' BERE PER TRE ORE
QUESTO E' UN LAVAGGIO CHE FA LO YOGIN ESPERTO IO CONSIGLIO DI FARE SOLO GLI ESERCIZI PERCHE' L'ACQUA SALATA PUO' AVERE TANTE CONTROINDICAZIONI

Nessun commento:

Posta un commento