Translate

martedì 21 ottobre 2014

LE SOSTANZE RESPONSABILI DELL'IPERTENSIONE

L'ACIDO GLICIRIZZINICO
E' LA SOSTANZA DI CUI E' PRINICPALMENTE COSTITUTITA LA LIQUIRIZIA
E' STATO DIMOSTRATO CHE LA SUA INTRODUZIONE PROVOCA SBALZI PRESSORI E L'USO ABITUALE  PUO' ESSERE IL PRINICPALE MOTIVO DI  PRESSIONE ALTA

LA TIRAMINA
PRESENTE NEGLI ALIMENTI  CHE CONSUMIAMO ABITUALMENTE ANANAS, ARINGHE SOTTO SALE, BANANE, ALCOLICI, CIOCCOLATO, FAVE, FEGATO, FORMAGGI STAGIONATI, FICHI SECCHI, LIEVITO, MELANZANE, MORTADELLA, PEPERONI, BACCALA' PRUGNE, SALAME,  SALSA DI SOIA  E CARNE DI SELVAGGINA
BISOGNA QUINDI NON ECCEDERE CON QUESTI CIBI E SOPRATTUTO NON INTRODURLI QUANDO SI USANO FARMACI ANTIDEPRESSIVI

IL SODIO
COSTITUENTE PRINCIPALE DEL SALE DA CUCINA. E' LA SOSTANZA CHE PIU'  DI OGNI ALTRE VIENE CONSIDERATA  RESPONSABILE DELL'IPERTENSIONE.
LA SUA ECCESSIVA PRESENZA  INFATTI PROVOCA UN AUMENTO DEL  VOLUME DEL SANGUE, DA CUI DERIVA UNA DIFFICOLTA' CIRCOLATORIA  CHE CONSTRINGE IL CUORE A POMPARE SANGUE CON MAGGIOR INTENSITA' E FREQUENZA PROVOCANDO INALZAMENTO DIELLA PRESSIONE ARTERIOSA
IL TRUCCO STA' NELL'ABOLIRE O DIMINUIRE IL SALE DA CUCINA NELLE PIETANZE
IL FABBISOGNO GIORNALIERO DI SODIO  VIENE COPERTO DALLA FRUTTA, VERDURA FORMAGGI E CARNE

Nessun commento:

Posta un commento