Translate

mercoledì 27 maggio 2015

PSICOSOMATICA - QUANDO IL DISTURBO PSICOLOGICO SI TRASFORMA IN FISICO

uno dei capi saldi su cui si basa la  psicosomatica è il fenomeno  della conversione, ossia nella trasformazione  di un disturbo psicologico in uno fisico
alla base di questo fenomeno  vi è il simbolismo  dei vari organi (cuore, stomaco, intestino ecc.) per cui tali organi  esprimono i problemi psicologici del paziente
 secondo questa teoria di derivazione psicoanalitica  quando una determinata tendenza  emotiva non riesce ad esprimersi con parole o  azioni si manifesta attraverso  un organo : costituisce quello che viene chiamato linguaggio  degli organi 
per esempio  un ammalato  che non riesce più a deglutire  (e non si presenti nessun disturbo  o lesione organica ) può semplicemente  volere significare che  non ce la fa a "mandar giù qualcosa"
Ugualmente disturbi gastrici  spesso stanno a dimostrare che l'ammalato  non riesce a digerire un affronto
l'apparato gastrointestinale  per il suo significato di  via di comunicazione con l'esterno  (è infatti  quello che sin dalle prime ore di vita mette in rapporto il bambino  con la madre e quindi con l'ambiente esterno)  è frequentemente colpito da queste forme psicosomatiche
Ma gli esempi sono numerosissimi : molte forme di dimagrimento  inspiegabile  sono interpretabili con una forma di voracità sul piano affettivo 
Dolori alle braccia  esprimono un blocco  legato a forme di aggressività per cui il paziente  simbolicamente  immobilizza l'arto con cui vorrebbe punire qualcuno
il riconoscimento  (diagnosi ) di una malattia psicosomatica  si effettua considerando  soprattutto l'anamnesi  cioè la storia passata  e presente  della vita del malato
la differenza tra diagnosi  usuale e diagnosi psicosomatica  si esprime in due modi  diversi : con il primo si ha una diagnosi  di tipo tradizionale  il secondo dimostra  che l'insieme di tutti  i vari controlli clinici strumentali  deve essere sempre integrato  con l'accurato  esame psicologico  della personalità del paziente
Individui  con taluni disturbi psicologici  presenteranno  malattie di un certo tipo piuttosto che di un altro , per esempio intestinale piuttosto che allergiche 
E' quindi  importante completare la diagnosi di tipo convenzionale  con quella di tipo psicosomatico  per avere un quadro completo della malattia
secondo JL Halliday uno psicologo inglese  la medicina e le diagnosi psicosomatiche  devono considerare  questi punti

1 stato emotivo  responsabile dello scatenamento della malattia 
molto spesso  la malattia organica (per esempio l'ulcera gastroduodenale  ipertensione  essenziale ecc ) rappresenta una reazione  a un disturbo emotivo

.2 tipi psicologici
un determinato  tipo di personalità in prevalenza  un determinato  tipo di malattia  fra i tipi psicologici  più frequenti troviamo:

tipo isterico  o istrionico 
 tende a soffrire di disturbi  a carico dell'innervazione motoria  sensitiva e autonoma  (per esempio la paralisi spasmi  eruzioni arrossamenti)
tipo  autosufficiente iperattivo
le malattie più frequenti  in questi individui sono l'ulcera, ipertensione  arteriosa ecc.
tipo iper morale altruista
è spesso colpito da artrite  reumatoide
tipo ipersensibile 
soffre di manifestazione asmatiche

3 differenze sessuali 
una particolarità delle malattie psicosomatiche  è quella di dimostrare notevoli differenze sessuali 
per esempio l'ulcera duodenale è più frequente negli uomini  mentre le malattie  biliari prevalgono nelle donne

4 presenza di differenti disturbi psicosomatici
in uno stesso individuo possono coesistere  o succedersi alternativamente varie manifestazioni  psicosomatiche  per esempio  asma eczema emicrania ecc.

5 disturbi familiari 
spesso lo stesso disturbo psicosomatico si presenta nei genitori  figli fratelli  ecc.

6 disturbi periodici
tipico dei disturbi  psicosomatici è l'alternarsi di miglioramenti e riacutizzazioni
le l

Nessun commento:

Posta un commento