Translate

giovedì 30 ottobre 2014

L'ARGILLA CURATIVA

FIN DALL'ANTICHITA' L'ARGILLL E' STATA LARGAMENTE UTILIZZATA A SCOPO TERAPEUTICO 
L'ARGILLA E' UN TIPO DI ROCCIA FORMATA DA GRANULI CON DIMENSIONE COMPRESA TRA I 0,02 E 0,0002 mm
DAL PUNTO DI VISTA CHIMICO E' UN INSIEME DI SILICATI DI ALLUMINIO ,POTASSIO, CALCIO , SODIO , MAGNESIO, FERO
HA LA PROPRIETA' FISICA DI TRATTENERE O PERDER CON FACILITA' L'ACQUA  E UN ELEVATO POTERE LEGANTE
L EPROPRIETA' DELL'ARGILLA SONO
  • ASSORBENTE E DETOSSICANTE L'ARGILLA LEGA, NEUTRALIZZA ED ELIMINA SOSTANZE TOSSICHE  CHE SI FORMANO IN PARTICOLARE  A LIVELLO GASTROINTESTINALE
  • CICATRIZZANTE  FAVORISCE IL PROCESSO RIPARATIVO  SIA CUTANEO CHE DELLE MUCOSE
  • ANTISETTICA L'ARGILLA SI MOSTRA ATTIVA  NEI PROCESSI INFETTIVI A LIVELLO DELLA CUTE, DELL'APPARATO INTESTINALE  E RESPIRATORIO
  • RIMINERALIZZANTE  GENERALE
SI USA IN
  • CURE DETOSSICANTI, CURE DI PRIMAVERA (USO ESTERNO)
  • IPERCOLESTEROLENIA, PERTRIGLICERIDEMIA (USO INTERNO)
  • CELLULITE (USO INTERNO)
  • SEBORREA E FORFORA (USO INTERNO)
  • SUDORAZIONE  ECCESSIVA (BAGNO CON PREPARATI A BASE DI ARGILLA)
  • PROCESSI INFIAMMATORI  O INFETTIVI LOCALIZZATI(USO ESTRNO)
  • PROCESSI INFIAMMATORI DEL CAVO ORALE  GENGIVITI  STOMATITI... (USO INTERNO )
  • GASTRODUODENITE, METEORISMO  USO INTERNO)
  • PROCESSI INFIAMMATORI  ARTICOLARI (USO ESTERNO)
  • AFFEZIONI CUTANEE (USO INTERNO ED ESTERNO)
  • ULCERE CUTANEE
  • ASTENI ANEMIA
  • ESITI DI FRATTURA
PER VIA ESTERNA VIENE UTILIZZATA A GRANA GROSSA  SOTTO FORMA DI  CATAPLASMI O COMPRESSE SI VERSA E SI MESCOLA CON UN CUCCHIAIO DI LEGNO  EVITANDO PLASTICA E METALLO SI STENDE SU UNA STOFFA  DI FIBRE NATURALI  E SI APPLICA
L'ARGILLA VA APPLICATA FREDDA  NELLE AFFEZIONI CARATTERIZZATA DA INFIAMMAZIONI  O INFEZIONI  MENTRE TIEPIDA  SE SI VUOLE FAVORIRE IL PROCESSO RIVITALIZZANTE  COME IN FRATTURE  O IN CORRISPONDENZA DI FEGATO,  RENI E VESCICA
L'APPLICAZIONE DURA DA POCHI MINUTI A ORE
PER VIA INTERNA VIENE PREFERITA L'ARGILLA BIANCA  SI PUO' PRENDERE L'ACQUA DI ARGILLA O  L'ACQUA ARGILLOSA
L'ACQUA DI ARGILLA SI OTTIENE VERSANDO  UN CUCCHIAINO DI ARGILLA IN UN BICCHIERE DI ACQUA  SI MESCOLA E SI LASCIA TUTTA LA NOTTE  INFINE SI BEVEE  EVENTUALMENTE SI PUO' AGGINGERE SUCCO DI LIMONE
L'ACQUA ARGILLOSA SI PREPARA CON LE MEDESIME MODALITA' MA VIENE ASSUNTA   SUBITO DOPO AVER MESCOLATO
L'USO DI ARGILLA PUO' ACCENTUARE O INDURRE STIPSI

Nessun commento:

Posta un commento