Translate

mercoledì 22 ottobre 2014

LO YOGA IN BASE ALLE STAGIONI

NEI TESTI TAOISTICI VENGONO DESCRITTE DIVERSE TECNICHE PER IL MANTENIMENTO  E IL PROLUNGAMENTO DELLA VITA
NELLA CURA DELL'ASPETTO ESTERIORE SI TRATTA PER LO PIU' D ISEGUIRE  I RITMI DELLA NATURA  E DI NUTRIRSI E MUOVERSI IN ARMONIA CON SE STESSI
L'ESSERE UMANO , ESATTAMENTE CON TUTTA LA NATURA, E' LEGATO AL CICLO COSMICO DELLA VITA.  E DUNQUE COME LA NATURA SI TRASFORMA ATTRAVERSO LE STAGIONI  DELL'ANNO, CAMBIANDO  IL PROPRIO TEMA PRINCIPALE, LA STESSA COSA DEVE VALERE PER L'UOMO  IN CASO CONTRARIO  QUESTO NEL TEMPO  GLI COSTA ENERGIE E FORZE.
DAL MOMENTO CHE IN NATURA NON C'E' NULLA DI STATICO  E TUTTO SI TRASFORMA  COSTANTEMENTE, SEGUIRE UN UNICO PROGRAMMA STATICO E FOSSILIZZAO NON AVREBBE SENSO
SEGUIRE IL TEMPO E LE STAGIONI NEL CHI YOGA E' COME ARMONIZZARE IL PROPRIO RESPIRO CON QUELLO DELLA NATURA.
QUESTO PORTA IL NOSTRO CORPO  AD ESSERE IN STRETTO COLLEGAMENTO  CON LA PROPRIA FORZA INTERIORE, AD ATTIVARE  IL FLUSSO VITALE  E FORNIRSI DI NUOVE ENERGIE OGNI GIORNO
 SENZA CONTARE CHE IL CORPO RINASCE RINNOVATO E PIENO DI FORZE E LA MENTE RICEVE UNA CALMA E UNA PACE TALE DA RIGENERARE I PROCESSI MENTALI  FAVORENDONE L'INTUIZIONE E LA CREATIVITA'

Nessun commento:

Posta un commento