Translate

lunedì 1 dicembre 2014

i grassi polinsaturi

si suddividono in due gruppi la famiglia degli omega 6 rappresentata soprattutto dall' acido linoleico  contenuto  negli oli di semi e degli omega 3 che si trovano nell'olio di soia  di mais nelle noci  e nel pesce  (sarde aringhe sgombri salmone
gli omega 3 entrano nella struttura del cervello  e nella retina dell'occhio  prevengono le malattie  cardiache  la psoriasi  e l'artrite
ne occorrono  0.5- 0.6 g al giorno; quantità contenuta  in due cucchiai di olio di soia  o in un etto di pesce 
gli omega 6 invece sono utili per la produzione di sostanze  che partecipano al metabolismo  dei carboidrati e dei grassi
una carenza di questi acidi grassi  provoca dermatiti e un aumento del rischio di trombosi  e malattie infiammatorie
la dose raccomandata e di 2,5 - 3 g al giorno  pari a due cucchiai di olio di girasole
oltre ai grassi da condimento ci sono poi quelli nascosti  che sono cioè contenuti negli alimenti anche se non sono visibili  controlla sull'etichetta  cerca di evitar i grassi vegetali idrogenati  che contengono grassi saturi dannosi per la salute

Nessun commento:

Posta un commento