Translate

mercoledì 5 luglio 2017

calo di pressione come combatterlo

calo di pressione

Debolezza con anche mal di testa  difficoltà a concentrarsi  tutto questo potrebbe essere dovuto a un calo di pressione soprattutto durante l'estate con il caldo eccessivo può capitare.
La pressione bassa si ha quando la pressione massima a riposo è al di sotto dei 90 mmHg e la minima dei 60 mmHg

la pressione bassa può essere cronica quando è pressoché costante oppure transitoria capita ogni tanto.
Se è cronica potrebbe essere causata da  malattie gastrointestinali o malattie del sistema nervoso oppure disfunzioni endocrine  anemia.
Se è transitoria le cause possono essere disidratazione passeggera eccessiva sudorazione  o abitudine a bere poco oppure un caldo eccessivo  per la dilatazione dei vasi sanguigni.
Nei casi più gravi può portare a vertigini sudore  annebbiamento della vista fino allo svenimento.

Per combatterlo una corretta alimentazione è la prima cosa importante che deve essere varia e completa. Sono da ridurre i grassi gli zuccheri raffinati le carni rosse salumi dolci e snack.
 Importante bere molta acqua  per evitare la disidratazione. Da evitare gli alcolici che aiutano ancora di più a dilatare i vasi sanguigni.

Spesso servono degli integratori di magnesio e potassio che si perdono con il sudore.
Utile masticare un bastoncino di liquirizia  che contiene glicirrizina che aumenta il sodio. Validi anche ginseng  guaranà  eleuterococco rodiola. Sempre chiedendo consiglio al medico.
Consigliato anche il nuoto ginnastica isometrica cioè contrazione muscolare senza movimento ma con forte tensione

stili di vita

quando non fa caldo usare calze elastiche

dormire con la testa sollevata di circa 20 - 25 cm rispetto ai piedi

evitare bagni sopra una temperatura di 34 gradi sauna e bagno turco

non stare a lungo in piedi in posti chiusi o dove vi sia tanta gente

I farmaci

FLUDROCORTISONE 
MIDODRINA
PIRIDOSTIGMINA
DIIROSSIFENILSERINA

Nessun commento:

Posta un commento